fbpx

Consegnata la terza fregata MEKO alla Marina Egiziana

In Germania, a Bremerhaven, Thyssenkrupp Marine Systems ha consegnato la fregata “AL-QADEER” alla Marina della Repubblica Araba d’Egitto.

La “AL-QADEER” è la terza di una serie di quattro fregate MEKO A-200 EN con dislocamento di poco inferiore le 4.000 tonnellate, lunghezza di 121 metri, larghezza di 16,3 metri e pescaggio di 4,3 metri. Alla cerimonia hanno partecipato rappresentanti di alto rango della Marina Egiziana e della Marina Tedesca.

La consegna segna il completamento ufficiale della costruzione delle navi in ​​Germania, il tutto in tempi record. La quarta fregata, la “AL-JABBAR” sarà completata presso il cantiere navale di Alessandria d’Egitto dove è stata già varata, in stretta collaborazione con Thyssenkrupp Marine Systems e sarà consegnata nel ottobre 2025.

I lavori di produzione di “AL-QADEER” sono iniziati con il primo taglio dell’acciaio nel autunno 2020, seguito dalla posa della chiglia nel marzo 2021, dal varo nel aprile 2022 e dalla denominazione nel ottobre 2022. Tra pochi giorni, “AL-QADEER” salperà per Alessandria d’Egitto.

In soli 14 mesi, la Marina egiziana ha ricevuto le tre fregate MEKO A-200 EN, le “AL-AZIZ”, “AL-QAHHAR” ed “AL-QADEER”.

Le dotazioni di armamento

L’armamento consiste in un cannone LW 127/64 mm di Leonardo/OTO Melara, 2 lanciatori quadrupli per missili antinave MM40 Exocet Block 3, 32 VLS per missili antiaerei MBDA MICA-NG, 2 impianti lanciasiluri per siluri MU90 di fornitura italo-francese e/o DM2A4 tedeschi e 4 RCWS Searanger con mitragliere da 20 mm per la difesa ravvicinata e da un elicottero classe 10 tonnellate o da due elicotteri classe 5 tonnellate; alternativamente, possono essere impiegati 2 UAV del tipo rotorcraft.

Articolo precedente

Firmato il contratto per i sistemi di combattimento della seconda e terza fregata classe MIECZNIK della Marina Polacca

Prossimo articolo

M142 HIMARS per l’Italia

Ultime notizie