Consegnata a Castellammare di Stabia la sezione di prua della prima LSS per la Francia

0
350

Presso lo stabilimento Fincantieri di Castellammare di Stabia è stata consegnata la sezione di prua della Jacques Chevallier, prima di quattro unità di supporto logistico LSS (Logistic Support Ship) ordinate da Chantiers de l’Atlantique nell’ambito del programma FLOTLOG.

Il Batiment Ravitailleur de Forces Jacques Chevallier, è attualmente in allestimento a Saint-Nazaire e l’assemblaggio finale con la sezione di prua è prevista per l’inizio del dicembre prossimo.

L’unità sarà varata nel marzo 2022 con la consegna alla Marine Nationale prevista entro la fine del 2022.

La sezione di prua allestita a Castellammare di Stabia ha un peso complessivo di 3.000 tonnellate, una lunghezza di 73,82 metri, una larghezza di 27,6 metri di larghezza ed ha un’altezza di 20,6 metri. 

Il progetto LSS (Logistic Support Ship) prevede la costruzione di unità per il rifornimento in mare di carichi liquidi (acqua dolce, combustibile avio, gasolio navale) e carichi solidi (munizionamento, derrate alimentari, parti di rispetto).

La Marina Militare Italiana ha immesso in servizio nel marzo di quest’anno la LSS Vulcano (A 5335); recentemente è stato reso noto che nel 2022 sarà impostata, sempre presso lo stabilimento Fincantieri di Castellamare di Stabia, una seconda unità del tipo LSS per la Marina Militare.

Foto Fincantieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui