mercoledì, Luglio 28, 2021

Consegnati i primi T-72 aggiornati dalla PGZ all’esercito polacco

-

I lavori condotti si concentrano sul miglioramento del campo dell’osservazione in condizioni di visibilità limitata, modernizzazione dei sistemi elettronici e integrazione dei sistemi di comunicazione interni ed esterni che ora sono completamente digitalizzati.

I motori W 46-6 vengono completamente revisionati e rinnovati, ne viene incrementata le capacità di accensioni a freddo durante i periodi più rigidi grazie ad un sistema di avvio elettronico aggiuntivo.

Sono installate nuovi sistemi e batterie. Nuove telecamere per la visione notturna/termica sia per capocarro che per cannoniere.

Viene integrato il sistema di gestione comunicazioni sul campo di battaglia BMS.

I lavori su tutti i T-72 previsti termineranno nel 2025, tra pochi giorni (fine 2019) saranno consegnati i primi 8 T-72 aggiornati secondo quando stabilito in fase contrattuale.

Ultime notizie

In Estonia si è tenuta una dimostrazione dal vivo da parte di Rafael Advanced Defense Systems in collaborazione con...
L'azienda sudcoreana LiG Nex1 sta sviluppando un Close In Weapon System (CIWS) dotato di un radar AESA derivato direttamente...
Mentre l'India si appresta a iniziare le prove della nuova portaerei INS Vikrant, conosciuta anche come Indigenous Aircraft Carrier...
BAE Systems ha ottenuto un contratto dalla Finlandia per aggiornare la flotta di veicoli da combattimento della fanteria (IFV)...

Da leggere

Cambio al vertice della Guardia Costiera: all’Ammiraglio Pettorino succede l’Ammiraglio Carlone

Venerdì 23 luglio, nel piazzale interno del Comando Generale,...

La Finlandia ammoderna gli IFV CV90

BAE Systems ha ottenuto un contratto dalla Finlandia per...