fbpx

Consegnato al Corpo dei Marines il primo ACV-30 rappresentativo dei veicoli prodotti in serie

BAE Systems ha consegnato il primo veicolo di prova rappresentativo della produzione (PRTV) della nuova variante del cannone da 30 mm anfibio (ACV-30) al Corpo dei Marines degli Stati Uniti per eseguire le prove.

La versione ACV-30 è destinata a fornire ai Marines smontati un supporto di fuoco diretto consentendo loro di trovare, fissare e ingaggiare simultaneamente bersagli in modo più efficace ed efficiente rispetto ai sistemi attuali in dotazione.

L’ACV-30 è frutto della collaborazione tra BAE Systems, Iveco Defence Vehicles e Kongsberg che fornisce la torretta MCT stabilizzata a controllo remoto.

Nel maggio del 2020 Kongsberg è stata selezionata da BAE Systems per progettare e produrre la torretta di medio calibro (MCT) a controllo remoto per il programma Amphibious Combat Vehicle (ACV) -30 del Corpo dei Marines degli Stati Uniti.

L’ACV-30 integra un cannone da 30 mm per fornire la letalità e la protezione di cui i Marines hanno bisogno lasciando ampio spazio alla capacità di truppa ed al carico utile.

La MCT è controllata e gestita a distanza da una posizione protetta all’interno dell’abitacolo del veicolo per ottimizzare la sicurezza dell’equipaggio.

Nel 2015 l’US Army selezionò l’MCT-30 di Kongsberg per aumentare la letalità della Brigata Stryker in Europa. Il sistema è stato messo in campo e gestito dall’US Army come parte dell’Iniziativa Europea di Deterrenza a partire dal 2018.

Fonte e foto @BAE Systems

Articolo precedente

Piano “Basi Blu” per la Marina Militare Italiana

Prossimo articolo

Leonardo DRS consegna la 1000° sorgente laser Solaris del sistema Common Infrared Countermeasures

Latest from Blog

Ultime notizie