sabato, Luglio 31, 2021

Consegnato alla Marina Cilena il primo elicottero H125

-

Alla fine dello scorso mese di dicembre Airbus Helicoters ha provveduto a consegnare alla Marina Cilena il primo di cinque elicotteri H125 ordinati nel 2019 presso la base aerea di Concon.

“Progetto Gaviota”

Tali nuovi elicotteri sono stati acquistati nell’ambito del “Progetto Gaviota” della Marina. Gli H125 ((AS 350B3E) prenderanno il posto degli elicotteri più anziani UH-57B (Bell 206 Jet Ranger) entrati in servizio negli anni Settanta del passato elicottero. I nuovi elicotteri serviranno a potenziare la capacità dell’Aviazione Navale che sarà in grado eseguire un’ampia gamma di missioni a livello del mare e nella catena montuosa dell Ande. Gli altri quattro elicotteri saranno tutti consegnati entro la fine del 2022.

Caratteristiche degli H125

Per far fronte ai compiti assegnati, gli H125 sono equipaggiati per facilitare l’ampia varietà di operazioni della Marina, tra cui, principalmente, ricerca e soccorso, evacuazione medica, polizia marittima, trasporto passeggeri, supporto logistico. La configurazione della cabina di pilotaggio dell’H125 è ideale anche per condurre l’addestramento dei piloti, consentendo a un massimo di quattro aspiranti di sedersi nella stessa direzione, tutti con accesso visivo agli strumenti di volo. Sugli elicotteri saranno installati sedili anti urti nonché portelloni facilmente scorrevoli.

Inoltre, l’H125 è abilitato ad operare su piattaforme navali, grazie alla sua manovrabilità, ai punti di ancoraggio alla coperta e ad un sistema di ribaltamento delle pale del rotore principale. Inoltre, saranno dotati di un verricello per operazioni di soccorso e di carico, capace di sollevare sino a 205 kg di peso.

L’elicottero di Airbus, monomotore, raggiunge una velocità massima di 287 km/h ed un’autonomia di 653 km (o tre ore di volo).

Oltre i cinque elicotteri H125, Airbus fornirà un pacchetto di supporto completo in modo che possano operare senza intoppi e in sicurezza, compreso il supporto tecnico, una riserva di ricambi e formazione addestrativa per piloti e tecnici addetti alla manutenzione.

L’H125 appartiene alla fortunata famiglia di elicotteri Ecureuil, che ha venduto più di 6.700 elicotteri in 120 Paesi e ha accumulato più di 35 milioni di ore di volo. In Cile opererà in ambienti caldi e ad alta quota data la natura estremamente montuosa rappresentata dalla Cordigliera delle Ande, in condizioni climatiche di ogni tipo.

La presenza di Airbus in Cile

Con una presenza in Cile da più di 20 anni, una quota di mercato del 60% della flotta di aerei commerciali del Paese in servizio, 12 aerei militari in servizio ed una flotta in servizio di oltre 125 elicotteri, Airbus è il leader del mercato aerospaziale in Cile. Nel 2018 Airbus ha inaugurato le sue nuove strutture in Cile, sostituendo l’edificio che ha occupato per quasi due decenni e riaffermando la fiducia di Airbus nel Cile e le prospettive di crescita del mercato aeronautico nazionale.

Fonte e foto Airbus Helicopters

Ultime notizie

Il Ministero della Difesa Nazionale di Taiwan ha siglato un contratto con gli Stati Uniti per la fornitura di...
L'Esercito di Sua Maestà ha iniziato a preparare i carri armati Challenger 2 per il corposo aggiornamento previsto per...
L'Air Combat Command ha recentemente dichiarato la capacità operativa iniziale (IOC) per il Tactical Air Control Party (TACP) Mobile...
Nell'ambito della modernizzazione di tutti i sistemi di identificazione "amico o nemico" (IFF) della NATO al nuovo standard particolarmente...

Da leggere

Primo Lynx Mk95A ammodernato per il Portogallo

Leonardo Helicopters ha consegnato alla Marina portoghese il primo...

Quattro corvette turche classe Ada per la Marina ucraina

La Turkish Defence Agency ha pubblicato un tweet dove...