venerdì, Luglio 23, 2021

Consegnato il primo P-8 Poseidon alla Royal Air Force

-

Nove anni dopo la dismissione dell’ultimo Nimrod MR2 la Royal Air Force può ricominciare a pattugliare il mare e le sue profondità con un aereo dedicato.

La RAF ha infatti ricevuto il primo dei nove P-8 Poseidon ordinati. La flotta di pattugliatori multiruolo avrà sede presso la base di Lossiemouth che è andata incontro a lavori per 150 milioni di euro per ricevere i nuovi velivoli.

La costruzione dei P-8 viene eseguita presso la fabbrica Boeing di Seattle dove avviene anche la cerimonia di consegna.

Insieme all’acquisto dell’E-7, che sostituiranno i vecchi E-3D, rappresenta per la RAF il potenziamento di una capacità di “superiorità delle informazioni” essenziale per i moderni conflitti. Inoltre, la crescente minaccia sottomarina russa richiede l’impiego di aerei dedicati alla ASW (Anti-Submarine Warfare) come da noi descritto.

Il Boeing P-8A prenderà il nome di Poseidon MRA1. Il programma di acquisto dei 9 P-8 e del relativo supporto è di circa 3,87 miliardi di dollari attraverso il Foreign Military Sales.

Ultime notizie

Continua il percorso di successo di Elettronica nei programmi di Difesa Europea, iniziato nel 2017 con la partecipazione alle...
Il Ministro della Difesa del Regno Unito, Jeremy Quin, ha annunciato di aver esercitato l'opzione per ricevere tredici ulteriori...
Il programma per i nuovi sottomarini d'attacco a propulsione nucleare dell'U.S. Navy sta ancora muovendo i primi passi ma...
È stato firmato un contratto da 195 milioni di sterline per altri 13 velivoli Protector RG.1 all'avanguardia. Il Ministro della...

Da leggere