martedì, Novembre 29, 2022

Contratto a Lockheed Martin per continuare ad integrare sul F-35 lo sviluppo delle capacità di missioni e dei sistemi d’arma

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Lockheed Martin Corporation un’aggiunta del valore di circo 870 milioni di dollari ad un contratto già in essere.

Questa modifica contrattuale consente di integrare lo sviluppo delle capacità di missioni e dei sistemi d’arma, compreso l’hardware per i test di volo, attraverso la revisione funzionale del sistema al test di sviluppo completo sugli aerei F-35A, F-35B, F-35C Joint Strike Fighter.

I lavori di questa commessa saranno eseguiti negli Stati Uniti e la data di completamento è prevista per il dicembre 2026.

Per l’anno fiscale 2022 i fondi per la ricerca, lo sviluppo, i test e la valutazione assegnati dall’USAF e dall’US Navy ammontano, rispettivamente, a 20,1 e 19,3 milioni di dollari mentre quelli dei Paesi partecipanti al programma JSF saranno pari a 3,7 milioni di dollari.

Il Naval Air Systems Command di Patuxent River nel Maryland è la stazione appaltante di tale commessa.

Foto USAF/Senior Airman Devante Williams

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI