giovedì, Dicembre 1, 2022

Contratto a Lockheed Martin relativo i sistemi di addestramento del F-35 Joint Strike Fighter

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Lockheed Martin Corporation un aumento di 166 milioni di dollari a un contratto precedentemente aggiudicato che permette l’approvvigionamento, la consegna, l’installazione e la configurazione di 22 dispositivi di addestramento F-35 Joint Strike Fighter. 

La quantità totale di dispositivi di addestramento include simulatori di missione completi, database multispettrale e materiale didattico interattivo. 

Inoltre, questa modifica fornisce un’ingegneria non ricorrente per identificare e integrare un modulo batteria ricaricabile sostitutivo da installare all’interno del sistema blade server dei dispositivi di addestramento dei piloti a supporto degli F-35 dell’Air Force, Marine Corps, Navy, Paesi partecipanti al programma JSF e clienti delle vendite militari estere (FMS). 

I lavori relativi tale commessa saranno eseguiti principalmente negli Stati Uniti e dovrebbero essere completati nel dicembre 2027.

Il Naval Air Systems Command di Patuxent River nel Maryland, è la stazione appaltante di questa commessa.

I fondi dei partner DOD per un importo di circa 32,4 milioni di dollari saranno obbligatori al momento dell’assegnazione, nessuno dei quali scadrà alla fine dell’anno fiscale in corso.

I fondi dei clienti FMS ammontano a circa 5,5 milioni di dollari e diverranno obbligatori al momento dell’assegnazione; anche in questo caso, nessuno scadrà alla fine del FY 2022.

Foto Lockheed Martin

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI