Oltre i Rafale gli Emirati Arabi Uniti acquistano anche 12 elicotteri Airbus H225M Caracal

0
459

Unitamente al contratto di acquisto di 80 cacciabombardieri Dassault Rafale ed al contratto siglato con MBDA per il relativo armamento, gli Emirati Arabi Uniti hanno ordinato 12 elicotteri bimotori Airbus H225M Caracal.

Gli H225M Caracal saranno impiegati per missioni CSAR o Combat Search and Rescue oltre che in appoggio alle Forze Speciali.

Grazie all’avionica installata sono in grado di operare H24 in ogni condizione di luce e meteorologica. Essendo dotati di sonda per il rifornimento in volo hanno la possibilità di aumentare il raggio d’azione (fino 10 ore) e l’autonomia di trasferimento.

Ha un equipaggio di cinque uomini, raggiunge una velocità massima di 324 km/h, una velocità massima di crociera di 267 km/h.

E’ dotato di un sistema di protezione anti missile, capace di identificare le minacce ed azionare le contromisure.

E’ installata una termo camera ed un sistema di telemetria laser che permettono di operare con la massima precisione,

Il Caracal può essere armato con due mitragliatrici pesanti M3 calibro 12,7 mm e con una mitragliera SH 20 calibro 20 mm.

Il valore del relativo contratto dovrebbe essere attorno i 3 miliardi di euro, nell’ambito dei 19 miliardi di euro complessivi delle commesse assegnate dagli Emirati Arabi Uniti alla Francia ed alle sue industrie aerospaziali.

Foto Armèe de l’Air et de l’Espace

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui