sabato, Ottobre 16, 2021

Contratto per la manutenzione dei siluri Spearfish e Sting Ray della Royal Navy

-

È stato firmato un contratto da 230 milioni di sterline per la riparazione e la manutenzione dei siluri pesanti Spearfish e leggeri Sting Ray in dotazione alla Royal Navy.

Il contratto della durata di sei anni e mezzo siglato con BAE Systems, supporterà più di 100 posti di lavoro qualificati in gran parte presso lo stabilimento Broad Oak dell’azienda a Portsmouth.

Il contratto TRAM (Torpedoes Repair and Maintenance) sostituisce il Torpedo Capability Contract (TCC) con la BAE Systems che ha avuto una durata di 10 anni.

Il contratto supporta la disponibilità dell’inventario della Royal Navy dei siluri Spearfish Heavyweight e Sting Ray Lightweight e fornisce riparazioni e manutenzioni tecniche tra cui la fornitura di parti di ricambio, gestione degli stock, logistica e supporto alle prove.

Immagine

Fondamentale è anche la fornitura di servizi di sicurezza e ambiente, consulenza ingegneristica per supportare le attrezzature e il supporto di difesa (DE&S) nel garantire l’uso sicuro delle armi.

Il contratto, negoziato da Torpedoes, Tomahawk e Harpoon Delivery Team all’interno di DE&S vede il coinvolgimento di una catena di approvvigionamento diversificata di 27 fornitori principali attuali e nuovi.

I siluri Spearfish sono impiegati dai sottomarini classe Astute, Vanguard e Trafalgar della Royal Navy e possono colpire sia le minacce sottomarine che superficiali. Una volta che lo Spearfish è stato lanciato trova automaticamente il bersaglio usando il sonar di cui è dotato.

I siluri Sting Ray sono schierati sulle piattaforme Anti-Submarine Warfare (ASW) della flotta, tra cui fregate, cacciatorpediniere ed elicotteri Merlin e Wildcat e forniscono la capacità di attacco ravvicinato. Come i siluri Spearfish , una volta in acqua possono automaticamente agganciare il bersaglio grazie al proprio sonar.

Il nuovo approccio al supporto Torpedo In-Service ha tre fornitori chiave e, oltre BAE Systems, Hamilton Sundstrand (parte di Collins Aerospace) condurrà la manutenzione del sistema propulsivo elettrico dei siluri Spearfish mentre DE&S Defence Munitions sarà responsabile dell’assemblaggio e dell’elaborazione finale delle armi necessarie per l’installazione sui sottomarini, navi o elicotteri.

Fonte ed immagini Ministero della Difesa del Regno Unito

Ultime notizie

Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da parte della Marina della Nigeria per una seconda unità idrografica.La...
Russia e Cina hanno pesantemente criticato la nuova alleanza tra Stati Uniti, Regno Unito e Australia (AUKUS) affermando che...
La DGA (Direzione Generale degli Armamenti francese) ha assegnato a Naval Group il contratto  per la progettazione preliminare e...
Il Precision Strike Missile (PrSM) di Lockheed Martin ha completato il suo volo più lungo fino ad oggi, superando...

Da leggere

La Lituania acquista un nuovo lotto di fucili d’assalto H&K G-36

Lo scorso 30 settembre il Ministero della Difesa Nazionale...

La sfida sottomarina per le infrastrutture digitali nel Mediterraneo

VENERDÌ 15 OTTOBRE, ORE 16.00 PALAZZO MARINA, LUNGOTEVERE DELLE...