giovedì, Gennaio 20, 2022

Cosa sappiamo dell’F-35 sud coreano atterrato senza carrello

-

L’intera flotta di caccia bombardieri F-35A dell’Aeronautica Militare della Corea del Sud è attualmente bloccata a terra dopo l’incidente accorso il 4 gennaio 2022 quando un Lightning II della ROKAF è atterrato senza carrello anteriore.

Secondo quanto affermato dal Vice Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Shin Ok-cheol, il pilota ha avvertito un rumore sordo mentre stava svolgendo una missione a bassa quota e si è preoccupato di controllare il funzionamento del motore e dei comandi di volo, mentre saliva ad una altitudine più sicura.

Il pilota, dunque, ha appurato che il motore ed i comandi di volo erano perfettamente funzionanti ma il resto dei sistemi avionici non funzionava correttamente, tra cui il circuito che fornisce ossigeno.

E’ emerso inoltre che già il giorno prima il pilota, Maggiore Bae, aveva rilevato alcuni problemi al velivolo riferiti sempre all’avionica di bordo.

Inoltre, il Generale Shin Ok-cheol ha riferito che anche la radio non era funzionante in un primo momento.

A causa di queste anomalie non è stato possibile estrarre il carrello di atterraggio e per minimizzare il rischio di incendio il pilota ha effettuato il “fuel dumping”, pertanto scaricando il carburante in aria.

Prima di atterrare i servizi di soccorso della base aerea di Seosan hanno inondato la pista con una schiuma particolare per minimizzare i danni derivanti dallo sfregamento della fusoliera sull’asfalto.

L’atterraggio senza carrello del 4 gennaio è il primo “belly landing” effettuato da un caccia bombardiere Lockheed Martin F-35 Joint Strike Fighter.

Peraltro, dopo le necessarie riparazioni, il velivolo potrà essere riportato in linea di volo, grazie alla robustezza dimostrata dalla cellula nel impatto con la pista.

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

A Dassault contratto di manutenzione ultra decennale per i Mirage 2000 francesi

La Direzione della Manutenzione Aeronautica (DMAé) del Ministero delle...

Partenza del Cacciamine ‘Viareggio’ nell’ambito del Gruppo Navale Permanente NATO di Contromisure Mine

“Dopo quella della moderna Fregata Europea Multimissione (FREMM) Margottini...