giovedì, Ottobre 21, 2021

Ulteriore passo in avanti del Main Ground Combat System

-

Con il contratto su uno studio di definizione dell’architettura di sistema concluso tra l’industria e l’Ufficio federale delle attrezzature della Bundeswehr, l’information technology e il supporto in servizio (BAAINBw), il futuro Main Ground Combat System tedesco-francese ha raggiunto una nuova pietra miliare.

Kampfpanzer Leopard bei voller Fahrt im Gelände.

Il programma Main Ground Combat System avanza spedito. Dopo la firma degli accordi quadro e di attuazione da parte dei Ministri della Difesa di Germania e Francia, l’attenzione sarà ora focalizzata sul contratto con il consorzio ARGE formato da Rheinmetall, Krauss-Maffei-Wegmann (KMW) e Nexter. Questo contratto permette di lanciare lo studio sull’architettura del sistema per il MGCS. I concetti selezionati a livello nazionale sono armonizzati per sviluppare un’architettura di sistema multipiattaforma comune. La prima parte dello studio dovrà essere completata entro 20 mesi. Il contratto è stato concluso tra il consorzio ARGE partecipante e l’Ufficio federale delle attrezzature della Bundeswehr, l’information technology e il supporto in servizio (BAAINBw) in rappresentanza sia della Germania che della Francia.

Il contratto è cofinanziato in parti eguali da Germania e Francia. Allo stesso modo, le imprese tedesche e francesi attueranno la stessa divisione del lavoro.

Il progetto Main Ground Combat System a guida tedesca sostituirà il carro armato tedesco Leopard 2 l’omologo francese Leclerc attorno alla metà degli anni 2030. Con questo progetto, Germania e Francia inviano un segnale forte della cooperazione europea in materia di difesa.

Fonte ed immagine Ministero Federale della Difesa Tedesco – Bundeswehr/Marco Dorow

Ultime notizie

The NATO-Industry Forum is the primary venue for strategic dialogue with industry on NATO capability planning, development and delivery....
La Marine Nationale ha in corso il programma di ammodernamento e di potenziamento delle capacità operative delle fregate classe...
Lo scorso 13 ottobre, il Gen. Mike Minihan Comandante del Air Mobility Command ha approvato la terza certificazione ad...
Giovedì 21 ottobre 2021, il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, e l’Amministratore Delegato di Difesa Servizi S.p.A., Avv. Fausto...

Da leggere

La Nigeria ordina una seconda unità idrografica per la Marina

Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da...

Nuovo pattugliatore d’altura P.04 “Osum” per la Guardia di Finanza

Presso il Cantiere Navale Vittoria di Adria è stato...