fbpx

Danimarca e Svezia forniranno nuovi CV90 alla Ucraina

A  Copenaghen, in occasione della visita istituzionale del Ministro della Difesa svedese Pål Jonson al suo omologo danese Troels Lund Poulsen, i rappresentati dei due Governi hanno sottoscritto una dichiarazione congiunta di intenti per un ulteriore sostegno all’Ucraina nel campo dei veicoli da combattimento.

A tal fine, la Danimarca contribuirà inizialmente finanziariamente con 1,8 miliardi di corone danesi, mentre la Svezia sosterrà gli appalti nel ambito dell’accordo concluso tra l’Agenzia per i materiali di difesa (FMV) e l’Ucraina nel luglio di quest’anno.

La lettera di intenti implica che le parti lavoreranno per l’acquisto di ulteriori veicoli da combattimento della fanteria CV90 per l’Ucraina destinati a rafforzarne le capacità operative.

Questi CV90 saranno di nuova produzione e si aggiungeranno ai cinquanta esemplari, già appartenuti all’Esercito di Stoccolma, donati dalla Svezia alla Ucraina che li ha impiegati in combattimento con risultati più che buoni contro truppe e mezzi russi.

Nello scorso mese di agosto, in occasione della visita del Presidente Zelenskyj a Stoccolma, Svezia ed Ucraina hanno siglato un’intesa relativa una più stretta cooperazione sui veicoli da combattimento CV90 che sono fabbricati da BAE Systems Hägglunds.

Fonte Ministero della Difesa Svedese

Foto @BAE Systems Hägglunds

Ultime notizie