mercoledì, Febbraio 1, 2023

Dassault Aviation ed Airbus raggiungono un accordo sul FCAS

Eric Trappier, Presidente e CEO di Dassault Aviation, ha annunciato in un’intervista pubblicata da Le Figaro giovedì 1 dicembre, di aver raggiunto un accordo industriale con Airbus sul caccia di nuova generazione (NGF), un componente chiave del FCAS.

“Il FCAS è un progetto politico lanciato dal Presidente Emmanuel Macron e dalla Cancelliera Angela Merkel nel 2017, e fermo dall’estate 2021. Quindi, sì, oggi è fatto. Abbiamo un accordo con Airbus”, ha detto con soddisfazione Eric Trappier.

Ora potremo passare alla fase successiva degli studi, denominata 1B, per preparare lo sviluppo di un dimostratore, che dovrebbe volare intorno al 2029… Siamo stati confermati nel nostro ruolo di prime contractor e architetto del velivolo , e abbiamo ottenuto protezione per il nostro know-how e le nostre tecnologie industriali… Essere l’architetto di un nuovo aereo da combattimento è molto motivante per la nostra azienda, i nostri team, quelli di Airbus, il nostro partner principale, Indra e i nostri partner di lunga data, Safran , Talete e MBDA. Per non parlare del nostro ecosistema di subappaltatori, in tutti e tre i paesi, che faranno parte dell’avventura… Per non parlare di tutti i giovani che assumeremo per lavorare con quelli esperti, che sono stati coinvolti nell’avventura Rafale “, ha affermato Eric Trappier.

Fonte e foto Dassault Aviation

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI