mercoledì, Gennaio 19, 2022

Decollo su allarme giapponese per intercettare due bombardieri cinesi

-

Il Ministero della Difesa giapponese ha rilasciato un comunicato in cui dichiara che, nella giornata odierna, sono stati intercettati due bombardieri cinesi H-6.

Immagine

La JASDF ha ordinato il decollo di un caccia intercettore (presumibilmente un F-15J) che ha intercettato la coppia di bombardieri H-6, “scortandoli” fuori dallo spazio aereo giapponese verso l’isola di Taiwan.

Immagine

Lo Xian H-6

Il bombardiere Xian H-6 è una versione cinese del vecchio bombardiere sovietico Tupolev Tu-16 “Badger”. Nel 2007 ha volato la versione K entrata in servizio nel 2010, con nuovi motori, cellula rinforzata, avionica completamente rivista, suite di guerra elettronica di nuovo tipo, raggio d’azione e capacità di carico migliorate.

H-6K landing (cropped).jpg

Ma i Cinesi non si sono accontentati di questo importante sviluppo. Infatti, nel settembre 2019 è entrata in servizio la versione N. Essa è caratterizzata dalla presenza di una imponente sonda frontale per il rifornimento in volo, l’eliminazione della stiva bombe a favore per il trasporto di grandi missili aria-superficie per colpire obiettivi strategici tipo le CVN dell’US Navy. Inoltre, tale versione è dotata di un forte incremento del raggio operativo proprio per consentire al bombardiere di aumentare la capacità strategica.

Immagini Ministero della Difesa Giapponese e Wikipedia

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

Proseguono i lavori sulla USS Jack H. Lucas con i test del sistema AEGIS

La Marina degli Stati Uniti di concerto con la...

L’IRIS-T SLM è stato sottoposto con successo a diversi lanci di prova in condizioni operative realistiche

Verso la fine dell'anno 2021, Diehl Defence ha stabilito...