domenica, Novembre 27, 2022

Dichiarata raggiunta la IOC dai CH-53K King Stallion dell’USMC

La scorsa settimana, il vice comandante dell’aviazione, il tenente generale Mark Wise, ha annunciato che il Corpo dei Marines ha raggiunto la Capacità Operativa Iniziale (IOC) del CH-53K King Stallion. Questo piano supporta il Force Design 2030 del Generale Berger, comandante in capo del USMC, migliorando le capacità e ristrutturando l’aviazione del Corpo dei Marines per la lotta futura.

U.S. Marines with Marine Heavy Helicopter Squadron (HMH) 461 taxi in a CH-53K King Stallion after its first operational flight at Marine Corps Air Station New River, North Carolina, April 13, 2022. The flight signified the beginning of HMH-461’s modernization from the CH-53E Super Stallion to the CH-53K King Stallion. HMH-461 is a subordinate unit of 2nd Marine Aircraft Wing, the aviation combat element of II Marine Expeditionary Force. (U.S. Marine Corps photo by Lance Cpl. Elias E. Pimentel III)

Oltre a soddisfare i criteri del CIO, il CH-53K ha completato con successo un approfondito test operativo iniziale ed un periodo di valutazione che ha portato a oltre 3.000 ore volate senza incidenti in vari ambienti e terreni difficili.

Il CH-53K è elicottero ottimizzato per il trasporto di carichi pesanti, dal mare a lungo raggio per la forza navale e fornirà immediatamente quasi tre volte la capacità di sollevamento del attuale CH-53E, con la capacità di trasportare il cento per cento dei materiali. Secondo l’aggiornamento annuale 2030 del Commandant’s Force Design, il CH-53K integrerà i connettori che consentiranno la manovra costiera e forniranno supporto logistico a una forza navale ampiamente disaggregata.

Il King Stallion vanta un motore che produce il 57% di potenza in più con il 63% di parti in meno rispetto al suo predecessore, il che si traduce in una maggiore capacità di trasportare carichi interni ed esterni, fornendo al comandante una capacità di mobilità e sostegno che il MAGTF non ha mai avuto prima.

La dote più notevole del King Stallion è la sua capacità di mantenere maggiori margini di prestazione in un ambiente aeronautico degradato, ad esempio ad altitudini più elevate, climi più caldi e trasportando fino a 27.000 libbre. fino a 110 miglia nautiche; mentre il CH-53E sarebbe limitato a un carico esterno di 9.628 libbre nello stesso ambiente.

Il Corpo dei Marines prevede di schierare il primo distaccamento di CH-53K Marine Expeditionary Unit nell’anno fiscale 2024, stabilendo le condizioni iniziali per schieramenti CH-53K sostenuti a sostegno dei MEU.

Fonte USMC

Foto USMC/Lance Cpl. Elias Pimentel

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI