Diciotto F-35A e B per l’Italia

0
212
F-35: Continua il consolidamento delle capacità operative e l’attività di OT&E

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Lockheed Martin una modifica non definita da 524 milioni di dollari ad un contratto di acquisizione anticipata di incentivi a prezzo fisso precedentemente assegnato.

Questa modifica aumenta il tetto massimo per l’approvvigionamento di materiali, parti, componenti e lavori a lungo termine per la produzione di sette velivoli F-35A del lotto 15, due aeromobili F-35B del lotto 15, sette F-35A del lotto 16 e due F-35B del lotto 16 per il Governo Italiano. 

I lavori saranno eseguiti a Fort Worth, Texas (57%), ad El Secondo, California (14%), a Warton, Regno Unito (9%), a Cameri, Italia (4%), Orlando, Florida (4%), a Nashua, New Hampshire (3%), a Baltimora, Maryland (3%), a San Diego, California (2%) e Nagoya, Giappone (2%) e varie località al di fuori degli Stati Uniti continentali (2%), e dovrebbe essere completato nel giugno 2025.

I fondi dei Paesi partecipanti al programma Joint Strike Fighter diversi dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti (in questo caso l’Italia) per un importo di 524 milioni di dollari saranno obbligati al momento dell’assegnazione, nessuno dei quali scadrà alla fine dell’anno fiscale in corso. 

Il Naval Air Systems Command, Patuxent River, nel Maryland, è la stazione appaltante di riferimento di questa commessa.

Allo stato attuale, l’Aeronautica Militare Italiana dispone di circa diciassette F-35A ed una coppia di F-35B, mentre la Marina Militare Italiana ha in carico quattro esemplari della versione B.

Il primo lotto di produzione per l’Italia prevede l’allestimento di un totale di 28 esemplari tra variante A e B;il requisito prevede 60 esemplari nella versione A per l’Aeronautica Militare e 30 nella versione B a decollo corto e atterraggio verticale equamente suddivisi tra Aeronautica Militare e Marina Militare.

Foto Aeronautica Militare Italiana

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui