sabato, Ottobre 16, 2021

Dimostrazione del Patria 6×6 in Lettonia

-

Nell’ambito del programma congiunto di sviluppo del veicolo 6×6, a maggio si è tenuto un tour dimostrativo in Lettonia, durante il quale il veicolo Patria 6×6 è stato presentato dal vivo alle Forze Armate lettoni e al Ministro della Difesa. Durante l’evento, le Forze Armate lettoni hanno testato la mobilità, le caratteristiche e la capacità del veicolo in condizioni che corrispondono alle operazioni effettive e all’utilizzo del veicolo. Più di cento persone delle Forze Armate lettoni hanno avuto la possibilità di testare il veicolo, oltre provare la capacità di carico del veicolo per scopi speciali. All’evento hanno partecipato anche i rappresentanti del Ministero della Difesa finlandese e delle Forze di Difesa finlandesi.

Il demo tour è culminato nell’Industry Day, con la rete industriale delle aziende lettoni che ha un ruolo essenziale nel programma dei veicoli. La sicurezza dell’approvvigionamento, compresa la partecipazione dell’industria locale, è una parte naturale del modello di business di Patria per consentire una catena di approvvigionamento economicamente vantaggiosa a vantaggio di tutte le parti coinvolte.

Programma congiunto finnico-lettone

Il programma di sviluppo congiunto finnico-lettone del Patria 6×6 ha suscitato interesse anche in altri Paesi.

Finlandia e Lettonia hanno concordato un programma di sviluppo collaborativo congiunto per migliorare la mobilità dell’esercito con il Patria 6×6 selezionato come piattaforma per veicoli. Lo scopo di questo programma congiunto è stato quello di sviluppare un sistema comune di veicoli blindati su ruote, comprese varie versioni e sistemi di supporto.

Attualmente, il programma è in fase di ricerca e sviluppo (R&D), il che significa lavoro di ingegneria e sviluppo, in modo che la piattaforma di base del veicolo, le versioni e il sistema totale, incluso il sistema di supporto, debbano essere ulteriormente sviluppati in base alle esigenze specifiche dei paesi partecipanti. In questa fase, il veicolo è stato anche testato con successo con molti diversi test di capacità, comprese le difficili condizioni invernali in Lapponia, l’ambiente lettone e l’usabilità complessiva del veicolo.

Fonte e foto Patria Group

Ultime notizie

Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da parte della Marina della Nigeria per una seconda unità idrografica.La...
Russia e Cina hanno pesantemente criticato la nuova alleanza tra Stati Uniti, Regno Unito e Australia (AUKUS) affermando che...
La DGA (Direzione Generale degli Armamenti francese) ha assegnato a Naval Group il contratto  per la progettazione preliminare e...
Il Precision Strike Missile (PrSM) di Lockheed Martin ha completato il suo volo più lungo fino ad oggi, superando...

Da leggere

HENSOLDT sviluppa Kalaetron Attack un jammer multifunzionale per contrastare nuove minacce

Il fornitore di soluzioni di sensori HENSOLDT ha compiuto...

BAE Systems prova con successo i razzi a guida laser APKWS in funzione C-UAS

BAE Systems, Inc. ha provato con successo i razzi a guida laser...