fbpx

Domani a Firenze simposio storico sul Centenario della Aeronautica a Palazzo Vecchio

È il primo appuntamento nell’ambito delle celebrazioni del Centenario della costituzione della Forza Armata, che ricorrerà il 28 marzo 2023.

Domani, mercoledì 15 febbraio, presso il Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, a Firenze, avrà luogo il primo degli eventi ufficiali organizzati per celebrare il Centenario della costituzione dell’Aeronautica Militare, che ricorrerà il 28 marzo 2023.

Un percorso che non poteva non partire dalla storia, da quel filo sottile che unisce gli eventi agli uomini e le donne che ne sono stati protagonisti, fino in molti casi al sacrificio della propria vita. 

Un simposio storico, che riprendendo iconicamente il motto del Centenario,  “in volo verso il futuro” , intende ripercorrere insieme ad esperti del mondo militare, accademico e giornalistico, i momenti più significativi di questi primi cento anni di storia della Forza Armata: dalle sue origini, strettamente legate ai pionieri del volo ed ai sorprendenti sviluppi del mezzo aereo di inizio ‘900, fino ad arrivare al ruolo e alle capacità che l’Aeronautica Militare è in grado di esprimere oggi in ambito nazionale ed internazionale,  con uno sguardo rivolto ai nuovi domini della dimensione aerospaziale e cyber.

L’evento, curato dall’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche di Firenze, al quale prenderanno parte i vertici della Forza Armata, autorità locali e una nutrita rappresentanza di studenti delle scuole secondarie di secondo grado, sarà articolato in sei panel di discussione nel corso dei quali la relatori e moderatori illustri – attraverso un racconto suggestivo- contribuiranno a rendere il giusto e speciale riconoscimento a quella che rappresenta la risorsa più preziosa della Forza Armata: il personale, che con dedizione, passione e spirito di squadra, consente all’Aeronautica Militare di essere 24 ore su 24, senza soluzione di continuità, al servizio della collettività e del Paese.

Fonte ed immagine @Aeronautica Militare-5° Reparto/Ufficio “Pubblica Informazione”

Articolo precedente

Consegnato il quarto pattugliatore classe Evolved Cape alla Royal Australian Navy

Prossimo articolo

La Norvegia invia carri armati Leopard 2 in Ucraina

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie