fbpx

Due ATR 72-600 dotati di suite per pattugliamento marittimo di Elbit Systems per un cliente asiatico

Elbit Systems ha comunicato di aver ottenuto un contratto per la fornitura ad un Paese asiatico di due velivoli ATR 72-600 dotati di suite da pattugliamento marittimo da lei sviluppata.

Infatti, la nota azienda israeliana si è aggiudicata un contratto del valore di circa 114 milioni di dollari per la fornitura di due velivoli da pattugliamento a lungo raggio (LRPA) dotati di una suite di missione avanzata e completa. 

Il predetto contratto sarà eseguito per un periodo di cinque anni.

I due velivoli LRPA saranno basati sul nuovo ATR 72-600 e Elbit Systems integrerà su ognuno dei due velivoli una suite di missione che include un sistema di gestione della missione, “palla” elettro-ottica (EO/IR), radar di sorveglianza marittima, suite per SIGINT (Signal Intelligence), comunicazione ed altro.

Yoram Shmuely, direttore generale di Elbit Systems Aerospace : “Elbit Systems fornisce velivoli per missioni speciali a vari Paesi in tutto il mondo da oltre un decennio per esigenze operative di difesa o governative. Questo contratto estende la gamma di piattaforme e soluzioni che offriamo ai nostri clienti, sfruttando la vasta esperienza operativa e le tecnologie e le capacità interne. Siamo orgogliosi di fornire soluzioni avanzate ai nostri clienti.”

Fonte e foto @Elbit Systems

Articolo precedente

I KC-390 portoghesi dotati di pod EW SPEAR AECM di Elbit Systems

Prossimo articolo

Ventisei M10 Booker per l’US Army

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie