fbpx

Due Ceesna Grand Caravan EX per Gibuti

Textron Aviation ha annunciato l’aggiudicazione di un contratto da parte del U.S. Army Contracting Command, con sede presso il Redstone Arsenal in Alabama, per due velivoli turboelica Cessna Grand Caravan EX. I velivoli saranno di proprietà e gestiti dalla Djiboutian Air Force (DAF). 

Questa acquisizione è il terzo ordine di consegna nell’ambito di un contratto di consegna indefinita, quantità indefinita (IDIQ) recentemente stipulato che consente la spesa fino a 100 milioni di dollari USA per l’acquisizione di aeromobili Textron Aviation in un periodo di cinque anni.

Il Cessna Grand Caravan EX è progettato e prodotto da Textron Aviation Inc., una società Textron Inc. (TXT).

I due aerei Cessna Grand Caravan EX per missioni speciali saranno equipaggiati con suite elettro/ottiche od EO/IR per eseguire missioni di intelligence, sorveglianza e ricognizione (ISR) per garantire la sovranità dei confini di Gibuti.

Il contratto pluriennale IDIQ tra US Army e Textron Aviation

Il contratto pluriennale in essere consente al Comando di assistenza alla sicurezza dell’US Army di procurarsi rapidamente aerei COTS (Commercial off the Shelf) e richiedere modifiche a Textron Aviation per gli alleati Foreign Military Sales e le nazioni partner.

Questo contratto fa seguito al recente piazzamento di ordini di consegna per tre velivoli Beechcraft King Air 360ER, di cui due destinati all’Aviazione Navale Peruviana (Fuerza de Aviación Naval) ed uno all’Aviazione Navale Ecuadoriana (Aviación Naval Ecuatoriana). 

Con l’aggiunta dei due Cessna Grand Caravan EX per l’Aeronautica Militare di Gibuti, cinque velivoli sono stati ordinati nell’ambito del contratto IDIQ.

Fonte e foto Textron Aviation

Articolo precedente

Prosegue il programma M109A7 Paladin e finisce il programma ERCA

Prossimo articolo

Svolto a Nuova Delhi il 10° incontro del Comitato congiunto di difesa India-Italia

Latest from Blog

Ultime notizie