domenica, Agosto 1, 2021

Due nuove vedette veloci per la protezione di Gibilterra

-

Sua Maestà la Regina Elisabetta II ha approvato i nomi delle due nuove motovedette veloci basate a Gibilterra, le HM Ships Dagger e Cutlass.

Il nome Dagger è una novità per la Royal Navy. Infatti, tale nome doveva essere assegnato ad una unità di scorta antisommergibile ma, essendo terminato il conflitto, codesta nave fu cancellata.

Per quanto riguarda il nome Cutlass, solo una nave con tale denominazione ha prestato servizio con la Royal Navy,  impiegata per addestrare la Royal Navy e le navi NATO per affrontare la minaccia dei missili veloci / torpediniere come parte del First Fast Training Boat Squadron negli anni Settanta del passato secolo.

Il Gibraltar Squadron Fast Patrol Craft supporta le operazioni britanniche e pattuglia le acque territoriali della roccaforte britannica tra Oceano Atlantico e Mediterraneo.

Caratteristiche

Le due nuove Fast Patrol Craft avranno una lunghezza di 19 metri, equipaggio di sei uomini con la possibilità di portare altre sei passeggeri ed un apparato motore costituito da tre motori Volvo D-13 dalla potenza complessiva di 3.000 CV collegati a tre idrogetti MJP350X. La velocità massima raggiungibile sarà di quaranta nodi mentre l’armamento previsto sarà formato da un massimo di tre mitragliatrici che, in un secondo tempo e a seconda delle necessità, potranno essere quelle calibro 12,7×99 mm, disposte una prua e due lungo il ponte.

Le due nuove vedette HMS Dagger e Cutlass andranno ad integrare l’OPV HMS Trent che opererà da Gibilterra nel Mediterraneo e nelle acque del Golfo di Guinea in Oceano Atlantico.

Fonte ed immagine Ministero della Difesa della Gran Bretagna

Ultime notizie

L'US Navy ha risposto prontamente ad una richiesta di soccorso di emergenza a seguito di un attacco a una...
Il Dipartimento di Stato di Washington ha dato parere favorevole ad una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo Israeliano...
Saab ha firmato un contratto con l'Ufficio federale tedesco per le attrezzature, la tecnologia dell'informazione e il supporto in...
Il 30 luglio 2021 è avvenuto il primo della nuova versione Integrated Functional Capability Four (IFC-4) del drone HALE...

Da leggere

Produzione del Lotto 35 dei missili AMRAAM

Raytheon Missiles and Defense con sede a Tucson in...

Dimostrazione in Estonia del missile Spike NLOS in compiti antinave

In Estonia si è tenuta una dimostrazione dal vivo...