fbpx

Due sottomarini Scorpene per la Marina Rumena

Il Parlamento di Bucarest ha approvato il programma relativo l’acquisto di una coppia di sottomarini del tipo Scorpene costruiti da Naval Group.

Il programma ha un valore di due miliardi di euro e si dipanerà in un arco temporale di otto anni.

Oltre i sue battelli, saranno acquistati i siluri pesanti F21, il supporto logistico, la manutenzione e le apparecchiature di collaudo e c quelle per le comunicazioni sicure crittografiche, il servizio di supporto ed addestramento del personale.

Naval Group è già interessata dalla costruzione (in verità annosa) delle nuove corvette multiruolo tipo Gowind per la Marina Rumena, che è da tempo bloccata per controversie tra il cantiere francese ed il Constanța Naval Shipyard che dovrebbe realizzare materialmente le nuove unità.

I nuovi sottomarini permetteranno alla Difesa Romena di ottenere capacità efficaci nella ricerca di ricognizione e raccolta di informazioni a livello operativo-strategico anche in occasione di attività contro navi di superficie e sottomarini nemici.

La Marina Rumena è da più di un quarto secolo che non dispone di sottomarini.

Foto@Indian Navy

Articolo precedente

Radar Lanza-N 3D per la Marina Indiana

Prossimo articolo

I Super Étendard Modernisé argentini restano a terra

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie