Ecco l’IVECO Manticore, 1.185 esemplari per le Forze Armate olandesi

0
380

Il Segretario di Stato alla Difesa Christophe van der Maat ha presentato ufficialmente il nuovo IVECO Manticore che in 1.185 esemplari sostituirà la maggior parte dei veicoli fuoristrada attualmente impiegati dalla FF.AA olandesi.

Il mezzo, sviluppato da IVECO Defence Vehicles, rientra all’interno del progetto DVOW che mira al rinnovo dei veicoli operativi ruotati delle Forze Armate olandesi che, acquistati tra gli anni 80′ ed il nuovo secolo, sono ormai vicini alla fine della loro vita operativa.

Per fare un esempio saranno sostituiti i veicoli leggeri Mercedes-Benz 290GD “Classe G Wolf” e Land Rover Defender 110XD, i camion DAF YA44400 e YA2300 ed il veicolo da combattimento blindato cingolato YPR-765 in servizio presso la Koninklijke Marechaussee e la Regia Aeronautica Militare.

L’IVECO Manticore o Medium Tactical Vehicle (MTV) rientra nel sotto progetto Voertuig 12kN (Veicolo 12kN) del DVOW e sostituirà tutte le varianti di Mercedes-Benz 290GD ed i veicoli blindati YPR-765 attualmente in servizio.

L’MTV ha una lunghezza di 5,9 metri, una larghezza di 2,43 metri ed una altezza al tetto di 2,76 metri con un peso a vuoto di circa 13 tonnellate con una capacità di carico utile di circa 2 tonnellate. Il mezzo può raggiungere una inclinazione di 30° senza ribaltarsi.

Nella parte anteriore del mezzo trova posto un motore diesel turbocompresso NEF67 EUIII sei cilindri da 276 cavalli (207 kW) e 1.000 Nm con una cilindrata di 6,7 litri prodotto dalla FPT Industrial (Fiat Powertrain Technologies).

L’autonomia massima è di circa 600 chilometri, l’altezza di guado senza preparazione è di circa 0,75 metri mentre la velocità massima è limitata a 90 km/h.

Per enfatizzare le caratteristiche da fuori strada il mezzo è dotato di una trazione integrale permanente con tre differenti livelli di bloccaggio del differenziale e ridotte.

Per motivi prettamente economici si è deciso di adottare un telaio a longheroni, sospensioni a balestra e barre anti-rollio.

Gli pneumatici, Pirelli PS22 365/85R20, sono dotati di sistema centralizzato per il controllo della pressione azionabile dall’autista.

Dato che l’MTV deve sostituire un numerosi veicoli impiegati in ruoli differenti sono state progettate cinque diverse varianti:

  • carrozzeria chiusa “hard top”;
  • carrozzeria aperta con copertura rimovibile “soft top”;
  • variante logistica con cabina blindata “pick up”;
  • variante trasporto feriti;
  • variante Polizia Militare.

I veicoli saranno inoltre dotati di Remote Controlled Weapon Station (RCWS) e IVECO fornirà 130 sistemi.

Inizialmente avrebbe dovuto rimpiazzare anche gli obsoleti Land Rover in uso al Corpo dei Marines ma le dimensioni del mezzo non sono compatibili con quelle dei mezzi da sbarco LCVP “Higgins Boat” attualmente in uso. Il Ministero ha quindi deciso di avviare il progetto separato FLATM PV (Future Littoral All-Terrain Mobility Patrol Vehicle) per acquisire 179 nuovi mezzi leggeri a partire dal 2025.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui