“Edge of Tomorrow” ossia il “Soldato Futuro” israeliano

0
46

Mapat (la direzione della ricerca e tecnologia del Ministero della Difesa Israeliano) ed Elbit Systems collaborano nel programma “Edge of Tomorrow” destinato a sviluppare ed a mettere a punto le nuove tecnologie per il “Soldato Futuro” israeliano.

IL programma “Edge of Tomorrow” combina una gamma di tecnologie futuristiche nelle aree di letalità e sopravvivenza, consapevolezza situazionale, riduzione del carico cognitivo, comando e controllo e guerra di rete, utilizzando capacità di intelligenza artificiale e algoritmi di tipo avanzato.

Il progetto mira a rafforzare la sinergia tra i singoli soldati e le loro squadre attraverso l’adozione degli approcci “Soldier as System (SAS)” e “Platoon as System (PAS)“.

“Edge of Tomorrow” prevede lo sviluppo e l’adozione di tecnologie di guerra in rete, comprese le comunicazioni per il soldato e il livello di squadra, nonché applicazioni basate su TORCH-X per i livelli di squadra e plotone. 

Le varie tecnologie includono visori per realtà aumentata, un sistema computerizzato per i fucili d’assalto, un sistema di visualizzazione digitale montato sull’elmetto balistico, una tecnologia di rilevamento di tiri ostili, un sistema di localizzazione in ambienti negati dal GPS, custodie tattili per la navigazione e la trasmissione dei comandi ed un sistema di comando vocale (simile ai sistemi utilizzati sugli smartphone).

Mapat con Elbit Systems capofila del programma ed ad altre industrie della difesa, ha recentemente tenuto una dimostrazione delle capacità presso un centro di addestramento dell’IDF, che includeva una risposta a uno scenario operativo.

Sono state impiegate con successo queste tecnologie e sono state dimostrate le capacità che migliorano la letalità e la sopravvivenza di ogni combattente, nonché la sinergia tra il combattente e la Squadra e tra Squadra e Plotone.

Le soluzione tecnologiche adottate dal progetto “Edge of Tomorrow” si basano su un’architettura aperta; questo massimizzerà le capacità tecnologiche provate di Elbit Systems e di altre società e permetterà di integrare le tecnologie sviluppate e adattate alle esigenze del futuro campo di battaglia con un’enfasi particolare per il combattimento in aree urbane.

Fonte e foto Ministero della Difesa d’Israele

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui