fbpx
lunedì, Marzo 20, 2023

Egitto, 12 C-130J-30 e radar per la Difesa Aerea per 2,5 miliardi di dollari

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha approvato la possibile vendita attraverso Foreign Military Sale (FMS) al Governo dell’Egitto di dodici velivoli da trasporto C-130J-30 e tre radar per la difesa aerea SPS-48 Land Based Radar (LBR).

Il valore per l’acquisto dei Super Hercules è di 2,2 miliardi di dollari mentre i radar sono valutati 355 milioni di dollari.

I dodici C-130J-30 (versione allungata del C-130J) saranno dotati di sistemi di Identification Friend or Foe (IFF) AN/APX-119, sistemi di auto-difesa AN/AAR-47 Missile Warning System (MWS) e AN/ALR-56M Radar Warning Receiver (RWR) e sistemi di comunicazione criptati.

L’ordine per i radar SPS-48 comprende l’installazione, la calibrazione e la manutenzione a cura della L3 Harris Surveillance System.

L’SPS-48 Land Based Surveillance Radar (LBR) è un radar tridimensionale basato sull’AN/SPS-48 installato sulle portaerei classe Nitmiz, LHD classe Wash, LHA classe Tarawa e LPD classe San Antonio.

L’Egitto opera già almeno sei SPS-48 LBR dato che nel dicembre 2020 il Naval Sea Systems Command aveva pubblicato una pre-sollecitazione alle industrie per l’aggiornamento di sei radar di questa tipologia.

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI