fbpx

Elbit Systems ammoderna carri armati per un cliente estero

Elbit Systems Ltd. ha annunciato di essersi aggiudicata due contratti, per un importo complessivo del valore di 240 milioni di dollari, per aggiornare i Main Battle Tanks (MBT) per un cliente internazionale. 

Un primo contratto del valore di 60 milioni di dollari sarà eseguito in un periodo di due anni ed un secondo contratto da 180 milioni di dollari sarà completato in un periodo di quattro anni.  

Sulla base dei predetti contratti, Elbit Systems eseguirà un aggiornamento degli MBT e fornirà suite di elettronica avanzata.

Bezhalel (Butzi) Machlis, Presidente e CEO di Elbit Systems, ha commentato: “C’è un rinnovato interesse da parte delle forze armate che cercano di migliorare le capacità operative delle loro piattaforme corazzate. Credo che Elbit Systems sia in una posizione unica per soddisfare la crescente domanda in questo mercato grazie alla nostra capacità di fornire soluzioni complete“.

Fonte ed immagine Elbit Systems Ltd

Articolo precedente

La US Navy potenzia l’addestramento per i piloti degli CH-53K con simulatori aggiuntivi

Prossimo articolo

L’impegno tedesco a favore dell’Ucraina

1 Comment

  1. Ammodernare o sviluppare nuovi tanks é inutile. I recenti conflitti hanno dimostrato la supremazia dei combattimenti da e nella terza dimensione robotica e dronica.
    I tanks sono bersagli da guerra anni 90….ma le lobbies industriali pur di fare soldi orientano le scelte dei decisori militari…..sulla pelle dei soldati di terra.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie