martedì, Ottobre 26, 2021

L’Australia vuole acquistare 29 Boeing AH-64E Apache

-

Il Dipartimento di Stato di Washington ha approvato una possibile vendita militare straniera (FMS) al governo australiano di elicotteri Apache AH-64E e relative attrezzature per un costo stimato di 3,5 miliardi di dollari. La Defense Security Cooperation Agency (DSCA) ha consegnato la certificazione richiesta, notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il governo dell’Australia ha richiesto l’acquisto di ventinove (29) elicotteri d’attacco Apache AH-64E; sessantaquattro (64) motori T700-GE 701D (58 installati, 6 di ricambio); ventinove (29) AN/ASQ-170 Modernized Target Acquisition and Designation Sight/AN/AAR-11 Modernized Pilot Night Vision Sensor (M-TADS/PNVS); sedici (16) radar di controllo del fuoco AN/APG-78 (FCR) con unità elettroniche radar; ventinove (29) radar ad onde millemetriche AN/APR-48B (MRFI); settanta (70) sistemi di posizionamento globale incorporati con sistemi di navigazione inerziale più ricevitore multimodale (EGI+MMR) (58 installati, 12 di riserva); trentacinque (35) AAR-57 Common Missile Warning Systems (CMWS) (29 installati, 6 di ricambio); settanta (70) radio AN/ARC-231A ad altissima frequenza/ultra alta frequenza (VHF/UHF) (58 installate, 12 di riserva); ottantacinque (85) missili AGM-114R Hellfire; ventinove (29) missili M36E8 Hellfire Captive Air Training (CATM); e duemila (2.000) Advanced Precision Kill Weapon System Guidance Section (APKWS-GS). 

Sono inclusi anche i set di rilevamento del segnale radar AN/APR-39; set di rilevamento laser AN/AVR-2B; transponder di identificazione amico o nemico (IFF) AN/APX-123A;  modem dati migliorati IDM-401; terminale tattico piccolo Link-16 KOR-24-A; sistema di erogazione delle contromisure migliorato (ICMD); sensori di ricerca di direzione automatici AN/ARN-149 (V)3; sensori di velocità radar Doppler ASN-157; AN/APN-209 Radar Altimeters Common Core (RACC); AN/ARN-153 set di navigazione aerea tattica (TACAN); AN/PYQ-10(C).

Inoltre nel pacchetto sono previsti dispositivi di addestramento; sistemi di comunicazione; caschi; simulatori; generatori; attrezzature per il tr,asporto e l’organizzazione; pezzi di ricambio e di riparazione; attrezzature di supporto; strumenti e apparecchiature di prova; dati tecnici e pubblicazioni; attrezzature per la formazione e la formazione del personale; assistenza tecnica del governo degli Stati Uniti e degli appaltatori; servizi di supporto tecnico e logistico; e altri elementi correlati del programma e del supporto logistico. 

La vendita proposta migliorerà la capacità dell’Australia di far fronte alle minacce attuali e future e migliorerà l’interoperabilità con le forze statunitensi e le altre forze alleate. L’Australia utilizzerà la capacità potenziata per rafforzare la difesa della sua patria e fornire una maggiore sicurezza per la sua infrastruttura critica. L’Australia non avrà difficoltà ad assorbire questi velivoli Apache nelle sue forze armate.

La vendita proposta di questo equipaggiamento e supporto non altererà l’equilibrio militare di base nella regione.

I primi appaltatori coinvolti in questo programma saranno Boeing e Lockheed Martin. L’acquirente in genere richiede compensazioni. Qualsiasi accordo di compensazione sarà definito nelle trattative tra l’acquirente e il/i contraente/i.

L’attuazione di questa proposta di vendita richiederà l’assegnazione di otto (8) rappresentanti dell’appaltatore in Australia.

Non ci sarà alcun impatto negativo sulla prontezza della difesa degli Stati Uniti a seguito di questa proposta di vendita.

Fonte Defense Security Cooperation Agency (DSCA)

Ultime notizie

Domenica 24 ottobre è stato lanciato dal Guiana Space Center di Kourou con successo il primo satellite militare per...
Nei prossimi mesi Israele ha intenzione di richiedere agli Stati Uniti d'America l'autorizzazione all'acquisto delle nuove bombe GBU-72 Advanced...
Un capitano del Bundeswehr di 32 anni, specializzato in IED, è stato trovato in possesso di materiale radioattivo, documenti...
di Angelo TIBERI Ufficiale (in cong.) del Corpo dei Granatieri Cultore di Ordinamento dell’Esercito Italiano e delle Politiche di Difesa e...

Da leggere

L’Olanda invia un C-130 in Mali per sei mesi

Il Governo olandese ha approvato l'invio di un velivolo...