mercoledì, Agosto 4, 2021

Erdogan va avanti con la Russia e rifiuta gli USA

-

Il Presidente Erdogan, martedì 4 giugno, ha affermato che è assolutamente fuori discussione per la Turchia un passo indietro nei confronti di Mosca sull’acquisto dei sistemi di difesa S-400. L’offerta da parte degli Stati Uniti per la fornitura di sistemi Patriot non è stata valutata positivamente dal governo turco e quindi rifiutata.

“C’è un certo passo che abbiamo fatto, c’è un accordo qui e ci siamo impegnati” ha affermato Erdogan. “E’ assolutamente fuori questione che facciamo un passo indietro”

Il portavoce del ministro degli esteri Al Hamidi ha affermato che “l’acquisizione dei nostri S-400 con la Russia proseguirà come pianificato”

Ormai sono rimaste poche settimane alla consegna dei sistemi S-400 alla Turchia. La Turchia vuole portare al tavolo gli USA e la NATO per studiare una possibile integrazione tra S-400 e sistemi del Patto Atlantico. Non sembrano esserci margini di manovra tenuto anche conto che gli Stati Uniti sulla questione dell’F-35 non vogliono arretrare.

Articolo precedenteIl futuro del nucleare
Articolo successivoNews dalla Penisola Arabica

Ultime notizie

CAE ha annunciato che l'USAF ha recentemente incaricato CAE USA di sviluppare e distribuire simulatori JTC TRS (Joint Terminal...
Raytheon Intelligence & Space, un'azienda di Raytheon Technologies, ha implementato un eJPALS, sistema di avvicinamento ed atterraggio di precisione...
Raytheon Missiles & Defense e l'US Navy hanno completato i test sull'Enterprise Air Surveillance Radar, o EASR, presso la...
La fregata Bayern della Deutsche Marine è partita ieri, 2 agosto, per una lunga missione alla volta dell'Indo-Pacifico di...

Da leggere

La Reale Marina Norvegese “tropicalizza” la fregata F311 Roald Amundsen

La fregata F311 Roald Amundsen è stata oggetto di...