domenica, Dicembre 5, 2021

Erdogan va avanti con la Russia e rifiuta gli USA

-

Il Presidente Erdogan, martedì 4 giugno, ha affermato che è assolutamente fuori discussione per la Turchia un passo indietro nei confronti di Mosca sull’acquisto dei sistemi di difesa S-400. L’offerta da parte degli Stati Uniti per la fornitura di sistemi Patriot non è stata valutata positivamente dal governo turco e quindi rifiutata.

“C’è un certo passo che abbiamo fatto, c’è un accordo qui e ci siamo impegnati” ha affermato Erdogan. “E’ assolutamente fuori questione che facciamo un passo indietro”

Il portavoce del ministro degli esteri Al Hamidi ha affermato che “l’acquisizione dei nostri S-400 con la Russia proseguirà come pianificato”

Ormai sono rimaste poche settimane alla consegna dei sistemi S-400 alla Turchia. La Turchia vuole portare al tavolo gli USA e la NATO per studiare una possibile integrazione tra S-400 e sistemi del Patto Atlantico. Non sembrano esserci margini di manovra tenuto anche conto che gli Stati Uniti sulla questione dell’F-35 non vogliono arretrare.

Articolo precedenteIl futuro del nucleare
Articolo successivoNews dalla Penisola Arabica

Ultime notizie

Le Forze Armate Serbe acquisteranno nuovi sistemi di difesa aerea Pantsir-S2 di fabbricazione russa. Questo è quanto annunciato dal Ministro...
La Defense Logistics Agency (DLA) ha stipulato un'opzione contrattuale da 316 milioni di dollari per i moduli GPS (M-Code...
Alla presenza del Ministro della Difesa di Ankara, Hulusi Akar, il cannone 76/62 prodotto dall'azienda turca MKE ha effettuato...
Forsvarsmateriell o Norwegian Defence Materiel Agency ha siglato con la compagnia privata statunitense Draken International un contratto per la cessione...

Da leggere

Missili Spike Long Range II per la Brigata Marina San Marco

La Direzione degli Armamenti Terrestri (DAT) del Segretariato Generale...

Gli Hornet australiani hanno lasciato il servizio

La Royal Australian Air Force ha salutato gli F/A-18A/B...