martedì, Agosto 3, 2021

Escono di scena i Sentinel R1 della RAF

-

Dopo quattordici anni di intensa attività la RAF radia, con decorrenza il primo aprile prossimo, i cinque Sentinel R1 dal servizio operativo. L’ultimo volo è stato eseguito il 26 febbraio scorso.

L'immagine mostra un aereo Sentinel R1 della RAF a terra con il personale della RAF in piedi davanti.

La linea Sentinel con sede presso la base RAF di Waddington, è operativa da poco meno di quindici anni e ha eseguito poco più di 32.000 ore di volo operative con all’attivo poco meno di 4.900 sortite.

Del ritiro di questi aerei strategici se ne è iniziato a parlare in occasione della pubblicazione della Strategic Defence and Security Review 2015.

L'immagine mostra un aereo RAF Sentinel R1 in decollo.

Il ritiro accelerato è divenuto realtà, in quanto i Sentinel sono divenuti ridondanti per le esigenze della RAF. Infatti, la funzione ISR finora svolta dal Sentinel R1 può essere svolta da altre nuove piattaforme tra cui i Poseidon, RC-135 River Joint, Shadow R1 e nel prossimo futuro dal nuovo drone Protector RG Mk1 che prenderà il posto degli MQ-9 Reaper.

Cuore del Sentinel R1, un velivolo Bombardier Global Express appositamente modificato, è il sofisticato sistema ASTOR o Airborne Stand-off Radar, un sistema radar AESA ad apertura sintetica SAR con funzionalità MTI che consente di “osservare” ed identificare a forte distanza i movimenti di bersagli terrestri in ogni condizione di tempo, di giorno e di notte. Tutti i dati raccolti sono elaborati e trasmessi in tempo reale via data link ai comandi terrestri ed aerei nonché a piattaforme aeree e uomini sul terreno, tramite il data Link 16 appositamente installato a bordo del velivolo.

Un primo impiego operativo significativo del Sentinel R1 ha avuto luogo nel 2008 in Afghanistan a supporto delle operazioni condotte dalla Coalizione (operazione HERRICK) contro Al Qaida e successivamente contro i Talebani.

Dal 2008 in poi, i Sentinel R1 hanno operato in tutte le operazioni con presenza britannica e si sono rivelati strumento indispensabili per la raccolta di informazioni nell’ambito delle missioni ISR.

Foto Royal Air Force

Ultime notizie

Lo scorso 31 luglio a Groton nel Connecticut, il più recente sottomarino d'attacco (SSN) classe Virginia della US Navy,...
“Il primo appontaggio di un moderno aereo F-35B della Marina Militare sul ponte della sua portaerei, Nave Cavour, avvenuto...
Il Dipartimento di Stato di Washington ha approvato una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo della Thailandia di missili Javelin...
Secondo quanto riportato dal quotidiano giapponese Yomiuri, il Giappone inizierà i lavori sulla JS Kaga verso fine anno.I lavori...

Da leggere

Nuovo contratto da 250 milioni di sterline per il Tempest

Il Ministero della Difesa del Regno Unito ha assegnato...