mercoledì, Gennaio 26, 2022

Esercitazione in Kuwait per i Typhoon italiani ed i JTAC statunitensi

-

Nell’ultima settimana dello scorso mese di maggio in Kuwait si è svolta un’importante esercitazione bilaterale che ha visto impegnati gli Eurofighter Typhoon dell’Aeronautica Militare ed i JTAC statunitensi.

I Typhoon, in forza al Italian National Contingent Command Air – Task Force Air Kuwait,  sono stati impegnati in missioni aria-suolo a favore di unità del US Army e del USMC impegnati in esercitazioni nel deserto.

I nostri velivoli sono stati guidati sui bersagli designati dai nuclei JTAC (Joint Tactical Attack Controller) dell’USAF, USMC e US Navy presso il  Complesso Udairi Range in cui si è svolta l’esercitazione congiunta.

Si è trattato del primo addestramento congiunto tra velivoli Typhoon impegnati in missioni di appoggio ravvicinato e controllori JTAC statunitensi in Kuwait.

Scopo dell’esercitazione è stato accrescere la collaborazione e l’integrazione tra le diverse forze della Coalizione.

Il ruolo dei Typhoon italiani nella Coalizione

Gli F-2000A hanno raggiunto importanti traguardi nel ambito dell’operazione Inherent Resolve a favore della Coalizione; infatti, il Task Group Typhoon, stanziato presso la base aerea di Alì Al Salem, ha superato le tremila ore di volo in poche settimane dal arrivo in Kuwait, avendo ricognito ben 10.000 punti di interesse della Coalizione con il sofisticato pod Reccelite II a disposizione.

Infatti, gli F-2000A svolgono principalmente missioni di Intelligence, Surveillance & Reconnaissance (ISR) impiegando sensori ad altissima risoluzione in grado di coprire un’ampia banda dello spettro elettromagnetico, nel campo visibile ed infrarosso. Nella loro cruciale missione, sono supportati da una stazione per la pianificazione delle missioni e per la foto-interpretazione dei dati raccolti dai vari sensori installati. 

I dati così acquisiti dal velivolo sono scaricati e trasmessi per lo studio e la valorizzazione all’Italian Multisensor Exploitation Cell (I2MEC), inquadrata nell’IT NCC AIR, e, una volta “lavorati”, forniti ai partners della Coalizione sotto forma di analisi. 

Foto USAF/Senior Airman Kristine Legate

Ultime notizie

La National Nuclear Security Administration, agenzia federale che cura la sicurezza delle armi nucleari e dei reattori nucleari dell'US...
In conseguenza di alcuni rumors, Leonardo ha voluto precisare che il programma Eurofighter con il Kuwait sta procedendo in...
The Spanish media Revista Ejércitos has echoed the test carried out by ESCRIBANO M&E for the Spanish Army to...
L'MQ-8C Fire Scout, il sistema di elicotteri autonomi a base navale di nuova generazione della Marina degli Stati Uniti,...

Da leggere

Consegnato all’US Navy il 51° E-2D Advanced Hawkeye

Northrop Grumman Corporation ha consegnato con successo il 51°...

Contratto quinquennale a BAE Systems per il supporto degli F-35A australiani

Il Ministero della Difesa Australiano ha recentemente firmato un...