venerdì, Settembre 17, 2021

Esercitazione in Kuwait per i Typhoon italiani ed i JTAC statunitensi

-

Nell’ultima settimana dello scorso mese di maggio in Kuwait si è svolta un’importante esercitazione bilaterale che ha visto impegnati gli Eurofighter Typhoon dell’Aeronautica Militare ed i JTAC statunitensi.

I Typhoon, in forza al Italian National Contingent Command Air – Task Force Air Kuwait,  sono stati impegnati in missioni aria-suolo a favore di unità del US Army e del USMC impegnati in esercitazioni nel deserto.

I nostri velivoli sono stati guidati sui bersagli designati dai nuclei JTAC (Joint Tactical Attack Controller) dell’USAF, USMC e US Navy presso il  Complesso Udairi Range in cui si è svolta l’esercitazione congiunta.

Si è trattato del primo addestramento congiunto tra velivoli Typhoon impegnati in missioni di appoggio ravvicinato e controllori JTAC statunitensi in Kuwait.

Scopo dell’esercitazione è stato accrescere la collaborazione e l’integrazione tra le diverse forze della Coalizione.

Il ruolo dei Typhoon italiani nella Coalizione

Gli F-2000A hanno raggiunto importanti traguardi nel ambito dell’operazione Inherent Resolve a favore della Coalizione; infatti, il Task Group Typhoon, stanziato presso la base aerea di Alì Al Salem, ha superato le tremila ore di volo in poche settimane dal arrivo in Kuwait, avendo ricognito ben 10.000 punti di interesse della Coalizione con il sofisticato pod Reccelite II a disposizione.

Infatti, gli F-2000A svolgono principalmente missioni di Intelligence, Surveillance & Reconnaissance (ISR) impiegando sensori ad altissima risoluzione in grado di coprire un’ampia banda dello spettro elettromagnetico, nel campo visibile ed infrarosso. Nella loro cruciale missione, sono supportati da una stazione per la pianificazione delle missioni e per la foto-interpretazione dei dati raccolti dai vari sensori installati. 

I dati così acquisiti dal velivolo sono scaricati e trasmessi per lo studio e la valorizzazione all’Italian Multisensor Exploitation Cell (I2MEC), inquadrata nell’IT NCC AIR, e, una volta “lavorati”, forniti ai partners della Coalizione sotto forma di analisi. 

Foto USAF/Senior Airman Kristine Legate

Ultime notizie

Il Ministro della Difesa della Repubblica Ceca, Lubomír Metnar, ha annunciato l'approvazione della richiesta per l'acquisto di 52 semoventi...
Il programma Unmanned Carrier Aviation (PMA-268) della Marina ha completato il suo primo rifornimento aereo di un aereo F-35C...
Leonardo e Northrop Grumman annunciano la loro intenzione di perseguire congiuntamente opportunità nel settore dei sistemi aerei senza equipaggio...
A distanza di poche ore la penisola coreana tornata agli onori delle cronache per nuovi lanci da parte di...

Da leggere

Primo MQ-9A Reaper del USMC

Il 3° MAW (Marine Aircraft Wing) ha immesso in...

Leonardo e Northrop Grumman per lo sviluppo di droni “elicottero” RWUAS

Leonardo e Northrop Grumman annunciano la loro intenzione di...