L’Esercito Greco vuole ammodernare i Leopard 2A4 ed i Leopard 1A5

0
386

Lo Stato Maggiore dell’Esercito Ellenico ha approvato il programma di ammodernamento relativo tutti i Leopard 2A4 e buona parte dei Leopard 1A5 in dotazione.

L’Esercito di Atene attualmente dispone di 170 Leopard 2A6HEL, 183 Leopard 2A4 e 501 Leopard 1A5, oltre 390 M48A5 MOLF.

L’ammodernamento dei Leopard 2A4 prevede che questi carri siano portati allo standard A7 mentre i Leopard 1A5 riceverebbero un sistema di osservazione e tiro di nuova generazione al posto di quello attuale non più considerato allo stato dell’arte.

Invece, i Leopard 2A6 HEL sarebbero ammodernati in un secondo momento, considerato che l’impegno di spesa per l’aggiornamento dei 2A4 e degli 1A5 è compreso tra 1,5 ed i 2 miliardi di euro.

Da notare che Krauss Maffei Wegmann in qualità di capo commessa, nell’ambito del programma di ammodernamento già sottoposto all’attenzione dello Stato Maggiore dell’Esercito Greco, propone in via opzionale per i Leopard 2A4 anche il sistema di protezione attiva (APS) Rafael Trophy in via di adozione da parte dell’Esercito Tedesco per 17 Leopard 2A6. Questi sistemi per la Bundeswehr avranno un costo di 450 milioni di euro. Ovviamente, nel caso in cui l’Esercito Greco richiedesse tali APS, il budget di spesa dovrà essere ampliato o dovranno essere rimodulate le quantità di Leopard 2A4 da sottoporre ad ammodernamento per rimanere entro le somme stanziate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui