sabato, Ottobre 23, 2021

La NATO ha espulso otto ufficiali russi accusati di spionaggio

-

Lo scorso sei ottobre la NATO ha provveduto ad espellere otto membri della missione russa di collegamento con l’Alleanza, con l’accusa che fossero “ufficiali dell’intelligence russa non dichiarati“, in pratica agenti segreti sotto copertura, revocandone l’accreditamento. Questo è quanto affermato in modo laconico mercoledì scorso da un funzionario della NATO.

Questo grave passe rappresenta l’ulteriore deterioramento dei rapporti tra la Russia e la NATO in corso da anni, progressivamente peggiorati dalla crisi della Crimea con l’Ucraina (e la relativa controversia nelle regioni orientali ucraine), a seguito della quale sono state disposte nei confronti di Mosca sanzioni economiche, commerciali ed industriali molto pesanti, tra cui anche la controversa questione relativa al gasdotto North Stream 2 che vede Washington ostile nei confronti di Berlino e Mosca.

L’espulsione dei funzionari della missione russa a Bruxelles sarebbe stata determinata sulla base delle risultanze di operazioni di controspionaggio che avrebbero accertato la conclamata attività di intelligence russa ai danni della NATO, svolta in alcuni Paesi dell’Alleanza con vere e proprie operazioni.

La NATO, a seguito di questa espulsione, ha disposto una limitazione del personale che Mosca ora può accreditare per la missione di collegamento, non superiore a dieci.

Mosca non ha commentato immediatamente l’accaduto ma ha accusato di doppiezza i Paesi europei che fanno parte dell’Alleanza perché, da un lato, prendono parte alle sanzioni e, dall’altro, ufficialmente si esprimono a favore della ripresa dei colloqui tra Russia e NATO.

Ultime notizie

Il Ministero della Difesa di Oslo ha decretato di ritirare dalla linea operativa tutti i caccia bombardieri Lockheed Martin...
Festa dei Paracadutisti, Sottosegretario Pucciarelli: specialità altamente competente ed affidabile anche nelle situazioni più critiche.“Nell’odierna ricorrenza che segna l’inizio...
23 ottobre 2021: i paracadutisti celebrano oggi il 79° anniversario della battaglia di El AlameinNell’ottobre del 1942,...
La Royal Navy ha testato con successo un nuovo sistema missilistico progettato per proteggere le nuove portaerei britanniche dagli...

Da leggere

FAQ, le risposte che devi conoscere sulle incursioni aeree cinesi verso Taiwan

Negli ultimi giorni è ribalzata sulle testate di tutto...

Altri cinque semoventi K9 per la Finlandia

Il Ministro della Difesa Antti Kaikkonen ha approvato la proposta di...