fbpx

L’F-35A lancia con successo missili JSM

La Norwegian Defence Materiel Agency (Forsvarsmateriell) è stata responsabile dell’esecuzione di lanci di prova riusciti del missile JSM da parte del caccia bombardiere Lockheed Martin F-35A Lightning II nel deserto presso la base aeronautica di Edwards in California lo scorso mese di febbraio.

jsm missil-dropp2_4000x2250

Kongsberg Defence & Aerospace (KDA) sta sviluppando il missile JSM. Il test si è svolto nell’ambito del programma di integrazione del JSM con l’F-35, nell’ambito del JPO (Joint Program Office) responsabile del programma di cooperazione F-35, ed è svolto in stretta collaborazione con le autorità statunitensi.

Le prime fasi del lavoro di integrazione di JSM sono state appaltate direttamente con le autorità statunitensi. Il test è iniziato nel 2020 ed è stato eseguito con sganci da aerei a terra e giù in una fossa di gommapiuma. Lo scorso febbraio si sono registrati i primi sganci dall’aria.

jsm missil-dropp8_2250x4000.jpg

Per i test è stato impiegato un aereo dotato di apposita strumentazione con sensori per la misurazione della velocità, il movimento e la vibrazione, nonché la registrazione del traffico del bus dati nell’aereo e la comunicazione con l’arma.

Inoltre, il velivolo è dotato di tre telecamere inserite all’interno delle baie di carico del velivolo e di altre telecamere disposte sulle ali del caccia bombardiere per registrare e filmare con estrema precisione l’intere sequenze cinematiche degli sganci dei materiali di prova che hanno speciali contrassegni apposti lungo tutta la fusoliera/corpo.

jsm missil-dropp1_4000x2250.jpg

Tutti i dati raccolti ed i vari filmati sono analizzati da KDA e dall’US Air Force Seek Eagle Office (AFSEO) e sono confrontati con i modelli teorici precedentemente creati per verificarne la rispondenza pratica.

Il JSM è un missile aria-superficie per attacchi di precisione a lungo raggio impiegabile contro bersagli navali e terrestri.

Fonte e foto Norwegian Defence Materiel Agency (Forsvarsmateriell)

Articolo precedente

Missili Hellfire alla Corea del Sud

Prossimo articolo

Procede lo sviluppo della nuova versione del Iron Dome

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie