martedì, Giugno 22, 2021

Fallisce il test anti-MRBM statunitense

-

La Missile Defense Agency, in collaborazione con la U.S. Navy, ha condotto l’Aegis Weapon System 31 Event 1 nella giornata di sabato 29 maggio 2021.

L’obiettivo del test era dimostrare la capacità di una nave Aegis, pronta per assolvere ai compiti di difesa contro i missili balistici (BMD), di rilevare, tracciare, ingaggiare e intercettare un missile balistico a medio raggio con una salva di due missili Standard Missile-6 Dual II

Tuttavia, i due SM-6 non hanno intercettato il missile balistico.

I funzionari del programma hanno avviato un’ampia revisione degli eventi per determinare la fonte di eventuali problemi che potrebbero aver impedito un’intercettazione di successo e analizzeranno accuratamente i risultati.

Il test era stato rimandato a causa della presenza, vicino alla zona di esercitazione, di una nave spia russa per raccolta di informazioni d’intelligence classe Vishnya. L’unità della Marina russa si trovava a 13 miglia nautiche dalla costa dell’isola di Kauai.

Comunicato stampa MDA: qui
Immagini: Raytheon

Ultime notizie

Il Dipartimento della Difesa ha confermato che l'United States Central Command ritierà le batterie missilistiche Patriot e THAAD attualmente...
Diversi alleati, partner militari della NATO e agenti di polizia del Kosovo si sono riuniti all'aeroporto di Gjakova/Gjakovë il...
Il Sahel è arrivato inaspettato nella politica europea e si è imposto anche nelle riflessioni della politica estera italiana,...
Il Ministero della Difesa di Tel Aviv ha annunciato che durante una dimostrazione del Development of Weapons and Technological...

Da leggere

Prossimo il lancio del satellite GPS III “Neil Armstrong”

Il prossimo 17 giugno , la United States Space...

Primo volo per il Boeing 737-10, il 737 MAX più grande

Il Boeing 737-10, il più grande aereo della famiglia...