mercoledì, Settembre 22, 2021

Finanziato lo sviluppo del programma EuroDrone o MALE RPAS

-

Alla presenza dei principali partner industriali MALE RPAS (Leonardo Spa, Airbus Defence & Space SAU e Dassault Aviation), il Direttore OCCAR-EA, Ammiraglio Matteo Bisceglia, ed un alto rappresentante di Airbus Defense & Space GmbH (società coordinatrice) hanno firmato l’Accordo di sovvenzione per consentire il finanziamento del Programma europeo di sviluppo industriale della difesa (EDIDP) da parte dell’Unione europea per supportare economicamente in modo parziale il programma Sistema di Aeromobile a Pilotaggio Remoto di Media Quota e Lunga Persistenza MALE RPAS o EuroDrone). Il finanziamento accordato è pari a 100 milioni di euro.

L’EuroDrone è uno dei due programmi cooperativi europei individuati dalla Commissione Europea (CE) per i premi diretti cofinanziati dall’EDIDP. Si tratta di un passo importante nell’approfondimento della cooperazione europea in materia di difesa.

OCCAR sta supportando fattivamente la CE nella gestione dell’EDIDP, una fase di test di capacità del Fondo europeo per la difesa (EDF), con l’obiettivo di promuovere la cooperazione in materia di difesa tra le aziende e tra i paesi dell’UE per promuovere l’innovazione e sviluppare tecnologie di difesa all’avanguardia e prodotti.

La firma di questo accordo di sovvenzione EDIDP per il programma MALE RPAS conclude un processo iniziato nel 2017 con il lancio dell’EDF, creato nell’ambito del Piano d’Azione Europeo per la Difesa (EDAP). Infati, la Commissione Europea due settimane fa ha deciso all’unanimità di dare il via al FES con la sua dotazione di 1,2 miliardi di euro per il primo anno, oltre che al contratto MALE-RPAS, assegnando 100 milioni di euro del finanziamento EDIDP a questo programma.

L’European MALE RPAS (Medium Altitude Long Endurance Remotely Piloted Aircraft System) sarà gestito in tutto il mondo per supportare in particolare le missioni ISTAR (Intelligence, Surveillance, Target Acquisition and Reconnaissance) fondamentali per assicurare il raggiungimento degli obiettivi nelle operazioni.

Il programma OCCAR European MALE RPAS è destinato ad assicurare alla Difesa Europea sovranità e indipendenza tecnologica, nonché capacità operative uniche all’Europa nel campo della sorveglianza aerea senza equipaggio. Nell’ottica dei Paesi partecipanti al programma, l’EuroDrone dovrà diventare uno dei pilastri cardini della Difesa Europea nonché permettere alle industrie europee l’opportunità di partecipare a un ampio programma di velivoli senza pilota progettato per integrarsi nel traffico aereo civile ed in grado di operare nel ambito di uno spazio aereo non segregato.

Il programma gestito da OCCAR include lo sviluppo e la produzione di 20 sistemi di droni, formati ciascuno da 3 velivoli con 2 stazioni di controllo a terra (GCS). Inoltre, include la fornitura di attrezzature di supporto a terra, pezzi di ricambio inclusi magazzinaggio, formazione ed un periodo di 6,5 anni di supporto in servizio iniziale. Il primo volo del EuroDrone è schedulato per il 2025 mentre i primi esemplari di serie dovrebbero entrare in servizio con le rispettive Aeronautiche a partire dal 2028. Ovviamente, su questo crono programma incombono i ritardi fin qui accumulati nelle prime fasi dello studio di fattibilità e, soprattutto, della negoziazione tra i Paesi e le industrie .

Peraltro, l’OCCAR studia la possibilità di installare anche l’armamento, in particolare il Missile Air-Sol Tactique Futur o MAST-F che sarà dispiegato a bordo del Tigre Mk 3, l’ammodernamento del elicottero da combattimento in servizio in Francia, Germania e Spagna gestito proprio dall’Organizzazione Europea per la Cooperazione in Materia di Armamenti per conto dei tre Paesi. Ma sul punto si registrano divisioni tra i Paesi facenti parte del programma, perché non vi è accordo unanime all’istallazione di armi sui droni da sorveglianza di prossima fattura europea.

Fonte OCCAR

Ultime notizie

In merito alla notizia comparsa nei giorni scorsi sui media dell'avvenuta selezione del caccia sino-pakistano JF-17 quale nuovo velivolo...
NHIndustries completa la consegna finale della flotta di elicotteri da trasporto tattico NH90 MITT della Marina MilitareIn linea con...
Boeing e gli utilizzatori del Chinook hanno celebrato ieri i 60 anni dal primo volo mentre è in...
Lo scorso mese di giugno il Governo Spagnolo ha autorizzato il Ministero della Difesa a contrattare con Airbus l'acquisto...

Da leggere

Prove per le munizioni pallettizzate Rapid Dragon con i C-17 e i C-130

Lockheed Martin, collaborando con l'USAF, ha recentemente distribuito pallet...

Leonardo impiegherà un Boeing 757 per testare le tecnologie del Tempest

2Excel, società con sede nel Regno Unito che opera...