sabato, Ottobre 23, 2021

Fincantieri a SeaFuture 2021

-

Fincantieri, sponsor strategico di SeaFuture 2021, si presenta con una ricca esposizione di nuove tecnologie lato sensori, sistemi di gestione e scoperta/tracciamento.

Lo stand si divide in due aree: la prima dedicata all’esposizione dei modelli delle navi più rappresentative costruite dal gruppo italiano ed una seconda riguardante alcune novità tecnologiche di nuova concezione.

Tra i modelli spicca quello della nave da sbarco anfibio classe San Giorgio Improved, il sottomarino U212 e la FREMM classe Bergamini.

Per quanto concerne invece l’aspetto sensori sono presenti diverse novità tra cui la nuova antenna satellitare Sat178XKa in banda X e Ka con un paraboloide di 1,78 metri che consente di mantenere una elevata stabilità della connessione.

Il radar Omega360 di Seastema è ottimizzato per il rilevamento di bersagli caratterizzati da una bassa Radar Cross Section (RCS) ed a bassa quota. La struttura del radar, antenna cilindrica fissa con copertura a 360° con una bassa probabilità di intercettazione (Low Probability Interception – LPI), riduce al massimo l’usura dei componenti garantendo un elevato Mean Time Between Failure (MTBF).

In esposizione anche consolle di Seastema che si ispira a quella presente sui Pattugliatori Polivalenti d’Altura (PPA) e sarà installata su una imbarcazione costruita dai cantieri Baglietto per un cliente del Medio Oriente. Una concezione tipicamente aeronautica consente a due uomini di equipaggio di condurre in sicurezza la nave e sfruttare tutti i sistemi presenti a bordo gestendo la piattaforma ed i suoi sensori.

Nella parte centrale è presente un altro prodotto ad alta tecnologia di Seastema, l’autopilota Seaspilot Navy, il primo dispositivo di questo tipo a ottenere la certificazione militare.

Vasta gamma di sensori di sorveglianza e acquisizione “silenziosi” con torrette dotate anche di telecamere a infrarosso e telemetri laser per acquisizione distanze. Il sistema, che può essere scalato partendo da una consolle unica, può essere integrato con i sistemi di bordo consentendo l’invio dei dati ai sistemi di tiro.

Articolo precedenteCrisi tra Algeri e Parigi
Articolo successivoGlobalEye AEW&C per la Svezia

Ultime notizie

Il Ministero della Difesa di Oslo ha decretato di ritirare dalla linea operativa tutti i caccia bombardieri Lockheed Martin...
Festa dei Paracadutisti, Sottosegretario Pucciarelli: specialità altamente competente ed affidabile anche nelle situazioni più critiche.“Nell’odierna ricorrenza che segna l’inizio...
23 ottobre 2021: i paracadutisti celebrano oggi il 79° anniversario della battaglia di El AlameinNell’ottobre del 1942,...
La Royal Navy ha testato con successo un nuovo sistema missilistico progettato per proteggere le nuove portaerei britanniche dagli...

Da leggere

Stati Uniti, all’età di 84 anni muore Colin Powell

Il Generale e politico statunitense Colin Luther Powell, 65°...

Motore e trasmissione sud coreana per il carro armato turco Altay

La turbolenta vicende del carro armato Altay di fabbricazione...