venerdì, Ottobre 22, 2021

Fincantieri inizia la costruzione della “fabbrica” per le fregate americane

-

Fincantieri Marinette Marine ha iniziato la costruzione della nuova struttura che supporterà la costruzione delle fregate classe Constellation dell’US Navy basate sul comprovato progetto delle FREMM italiane.

L’Edificio 34 è un elemento chiave per il programma dato che consentirà di completare la costruzione di due navi da 152 metri allo stesso tempo in un luogo a clima controllato.

I lavori sono parte dell’investimento da 200 milioni di dollari che Fincantieri ha stanziato per l’espansione dei cantieri del Wisconsin tra cui la costruzione del più grande trasportatore per navi (ship lift) negli Stati Uniti in grado di accomodare navi come le fregate della classe Constellation.

Dario Deste, Presidente e Amministratore Delegato di Fincantieri Marinette Marine, ha affermato: “Stiamo migliorando le nostre strutture ma anche incrementando la nostra forza lavoro con ingegneri, progettisti e quasi tutte le professionalità. Stiamo migliorando la nostra catena di formazione tecnica con partner solidi come il Northeast Wisconsin Technical College”.

Immagini: Fincantieri Marinette Marine

Ultime notizie

“Si è concluso in questi giorni l’articolato e complesso iter tecnico-amministrativo che ha visto il Ministero della Difesa prodigarsi...
Il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, ha ricevuto presso gli Uffici della Direzione Generale il Generale C.A. Luciano Portolano, Segretario Generale della Difesa...
L'Agenzia per gli armamenti svedese ( Försvarsmakten o FMV) ha emesso un bando di gara per l'acquisto di imbarcazioni...
E' stato siglato un importante contratto tra la Norwegian Defence Material Agency e Kongsberg Defence & Aerospace del valore...

Da leggere

In settimana la Corea del Sud lancia il razzo spaziale KSLV-II NURI

Nel corso di questa settimana è previsto il lancio...

La Norvegia acquista il Joint Strike Missile

E' stato siglato un importante contratto tra la Norwegian...