fbpx

Fincantieri supporterà per dieci anni le due FREMM-IT della Marina Egiziana

Fincantieri ha firmato con la Armament Authority del Ministero della Difesa della Repubblica araba d’Egitto, il contratto di In-Service Support e Integrated Logistic Support (ISS-ILS) della durata di 10 anni relativo le due unità FREMM-IT (ENS Al-Galala ed ENS Bernees) della Marina Egiziana.

Nel contratto è prevista la fornitura di servizi di manutenzione preventiva, studi logistici e manutenzione correttiva a richiesta, del valore complessivo di circa Euro 260 milioni.

Il contratto è soggetto all’avverarsi delle condizioni sospensive consuete per il settore. Il valore complessivo del contratto comprende la quota che sarà destinata a Orizzonte Sistemi Navali (OSN) – la joint venture partecipata da Fincantieri e Leonardo con quote, rispettivamente, del 51% e del 49% – in qualità di sub-fornitore.

Il contratto di sub-fornitura tra Fincantieri e OSN costituisce un’operazione tra parti correlate di maggiore rilevanza definita nel rispetto della relativa normativa applicabile.

L’operazione beneficia dell’esclusione dal regime procedurale prevista per le operazioni con società controllate (anche congiuntamente).

Pierroberto Folgiero, Amministratore delegato di Fincantieri, ha commentato: “Questo contratto conferma la strategia di Fincantieri di creare partnership strategiche di lungo termine che prevedono la fornitura pluriennale di servizi tecnologici con clienti chiave”.

Fonte Fincantieri

Foto @Marina Militare Italiana

Articolo precedente

NH90 Rear Cabin Trainer per la Bundeswehr

Prossimo articolo

Il Canada invia in Lettonia quindici carri armati Leopard 2A4M

Ultime notizie