fbpx

Firmato a Doha un Memorandum of Understanding (MoU) tra Fincantieri e la Marina del Qatar per la formazione ed addestramento del personale

Fincantieri e la Marina del Qatar (QENF – Qatar Emiri Naval Forces) hanno sottoscritto a Doha un Memorandum of Understanding (MoU) con l’obiettivo di intavolare un dialogo che conduca a nuovi contratti per la fornitura di percorsi di formazione ed addestramento all’avanguardia per il personale della Marina del Qatar. 

La firma è avvenuta tra il Direttore Generale Navi Militari di FincantieriDario Deste, e il Major General Abdulla Hassan Al-Sulaiti Commander delle Qatari Emiri Naval Forces, in occasione della Doha International Maritime Defence Exhibition & Conference (DIMDEX) 2024, che si è tenuta la scorsa settimana in Qatar.

Il Gruppo e la Marina del Qatar proseguiranno il dialogo su contenuti e modalità affinché Fincantieri possa continuare ad erogare e migliorare i moduli italiani all’avanguardia in materia di formazione ed addestramento con il supporto delle autorità italiane e degli altri partner nell’ambito della Difesa. 

I moduli si baseranno su un approccio formativo e di addestramento innovativo e sulla costante crescita delle capacità marittime della Marina del Qatar, garantendo al contempo la piena integrazione ed interoperabilità con le capacità militari terrestri ed aeree del Qatar e con le Marine straniere alleate.

Nel giugno 2016 le Forze Armate del Qatar e Fincantieri hanno firmato un contratto per la costruzione di sette navi militari e la fornitura di In-Service Support, Integrated Logistic Support, addestramento tecnico per equipaggi e manutentori di base ed addestramenti operativi per gli equipaggi e corsi di lingua per ogni nave, nonché vitto, alloggio ed infrastrutture correlati.

Fincantieri ha già consegnato sei navi ed erogato parte delle attività indicate, inclusa parte dell’addestramento del personale della Marina del Qatar (addestramento tecnico per equipaggi e manutentori di base ed addestramenti operativi per gli equipaggi).

Dando seguito ai percorsi di addestramento già efficacemente completati in Italia da Fincantieri, focalizzati sull’operatività del Sistema di Combattimento Italiano a bordo delle navi e coerenti con gli strumenti formativi già forniti, la Marina del Qatar è interessata a implementare programmi di formazione e di addestramento allo scopo di mantenere con aggiornamenti continui le competenze acquisite internamente.

Fonte e foto @Fincantieri

Latest from Blog

Ultime notizie