fbpx

Fondi per la campagna dimostrativa in Germania degli UAV Heron TP

La Commissione Bilancio del Bundestag (Parlamento Federale tedesco) ha approvato lo stanziamento delle risorse necessarie per consentire operazioni dimostrative con il drone Heron TP in Germania.

L’approvazione parlamentare consente di attivare la fase dimostrativa del progetto GHTP in Germania della durata di sei mesi, con la quale il sistema potrà essere sottoposto a prove nello spazio aereo tedesco.

La gestione del Heron TP di fabbricazione israeliana è stata affidata dalla Bundeswehr ad Airbus  DS Airborne Solutions GmbHS.

Dalla fine del 2022 il sistema UAV MALE (Medium Altitude Long Endurance) Heron TP dispone di un certificato di omologazione per l’attività in Germania.

I velivoli ed i servizi di supporto sono forniti dall’operatore civile Airbus DS Airborne Solutions e sono messi a disposizione della Bundeswehr. La fase dimostrativa sarà eseguita nella località di Jagel vicino a Schleswig, dove ha sede anche lo Squadrone Tattico 51 “Immelmann” della Luftwaffe.

 Rispetto al precedente Heron 1, il GHTP ha caratteristiche di volo migliorate, può fornire risultati di ricognizione con qualsiasi tempo e può anche essere armato per supportare le forze di terra.

La modifica del contratto per la società operativa ed i servizi aggiuntivi commissionati per garantire la sicurezza informatica del sistema e per adattare la fornitura di parti di ricambio comporteranno spese per 59 milioni di euro.

Caratteristiche del Heron TP GHTP

Il tedesco Heron TP (Turboelica) è un sistema di ricognizione armabile prodotto dalla IAI. Si tratta di un ulteriore sviluppo dell’Heron 1, noleggiato dalla Luftwaffe dal 2010 e utilizzato per scopi operativi tra Afghanistan, Medio Oriente ed Africa (subendo perdite per incidenti).

A seconda della configurazione adotta di missione, l’ Heron TP tedesco ha la capacità di rimanere in aria fino a 27 ore. Il velivolo è dotato di una sofisticata suite radar ed elettro ottica che permette di eseguire missioni ISR (Intelligence, Sorveglianza e Ricognizione) di giorno e di notte, oltre designare bersagli per l’impiego di munizionamento guidato di precisione anche a beneficio di altre sorgenti di fuoco.

L’Heron TP ha un peso al massimo al decollo di 5,4 tonnellate di cui 2,5 tonnellate rappresentate da carico utile.

Il motore è un turboelica Pratt & Whitney 6A-67A da 1200 hp; la velocità massima arriva a 400 km/h mentre quella di crociera operativa è di 185 km/h ad una tangenza fino a 12.500 metri.

Controllo parlamentare su eventuali sviluppi

La decisione su nuovi armamenti, dopo l’avvenuta approvazione lo scorso anno dell’acquisto di 140 missili per addestramento e scopi operativi, ed altri sviluppi e soluzioni operative dovranno essere sottoposte all’approvazione della Commissione prima della conclusione dei relativi contratti.

Fonte Ministero della Difesa Tedesco

Foto Israel Aerospace Industries (IAI)

Articolo precedente

Il bombardiere B-21 Raider ha eseguito il primo volo

Prossimo articolo

L’India produrrà lo Stryker 8×8 statunitense

Ultime notizie