fbpx

Formazione di bombardieri strategici Russia-Cina sul Pacifico

Bombardieri russi e cinesi hanno condotto operazioni congiunte nell’area del Pacifico occidentale per sottolineare il rafforzamento della partnership tra Mosca e Pechino allertando le difese aeree di Giappone e Corea del Sud.

I russi hanno partecipato con un paio di Tupolev Tu-95 ed i cinesi con quattro Xian H-6K e la formazione ha sorvolato il Mar del Giappone e del Mar Cinese Orientale.

Una simile operazione era stata condotta nel luglio 2019 nella medesima zona.

Il Presidente Vladimir Putin ha affermato ad ottobre che l’idea di una futura collaborazione militare Mosca-Pechino non può essere esclusa a priori e che la Russia ha messo a disposizione alcune tecnologie altamente sensibili con la Cina per incrementare la sua capacità di difesa.

I quattro bombardieri hanno sorvolato le isole contese di Liancourt, controllate dalla Corea del Sud ma reclamate dal Giappone.

Articolo precedente

L’Ungheria acquista altri quaranta veicoli 4×4 MRAP Gidrán

Prossimo articolo

Lista della spesa per 740 miliardi di dollari del Pentagono per il 2021

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie