fbpx

GA-ASI testa il motore PT6 serie E di Pratt & Whitney su MQ-9B RPA

Alla fine dello scorso mese di luglio, General Atomics Aeronautical Systems, Inc. (GA-ASI) ha testato un motore turboelica modello PT6 serie E di Pratt & Whitney Canada sull’aereo a pilotaggio remoto MQ-9B di GA-ASI (RPA). 

Sono stati eseguiti numerosi test del motore a piena potenza presso la struttura per le operazioni di volo Desert Horizon di GA-ASI a El Mirage, in California.

Abbiamo instaurato una relazione a lungo termine con Pratt & Whitney“, ha affermato il Presidente di GA-ASI David R. Alexander. “L’integrazione del loro motore PT6 E-Series sul nostro aereo MQ-9B SkyGuardian® offre un’opzione alternativa per i futuri clienti che include un aumento del 33% della potenza, elica elettronica a doppio canale e sistema di controllo del motore, oltre a tutti i vantaggi del PT6 famiglia di motori”.

La serie E PT6 è una famiglia di motori turboelica affidabile e versatile che fornirà le caratteristiche prestazionali richieste mentre GA-ASI continua lo sviluppo delle capacità dell’MQ-9B.

La nostra serie E PT6 è il motore ideale per questa missione e non vediamo l’ora di lavorare con General Atomics su questo importante programma“, ha affermato Jill Albertelli, Presidente di Pratt & Whitney Military Engines.

L’MQ-9B rappresenta la prossima generazione di sistemi RPA che hanno dimostrato un’autonomia in volo di oltre 40 ore in determinate configurazioni, decolli e atterraggi automatici sotto il solo controllo SATCOM, nonché un sistema di rilevamento ed evita sviluppato da GA-ASI. 

Il suo sviluppo è il risultato di uno sforzo finanziato dall’azienda per fornire un RPA in grado di soddisfare i severi requisiti di certificazione di aeronavigabilità di varie autorità militari e civili.

GA-ASI ha collaborato a lungo termine con Pratt & Whitney per oltre un decennio con il loro motore turbofan per MQ-20 Avenger RPA di GA-ASI.

Fonte e foto General Atomics Aeronautical Systems, Inc. (GA-ASI)

Articolo precedente

Ulteriore contratto per gli ACV-30 dell’USMC

Prossimo articolo

Altri cinque Light Utility Helicopters (LUH) per l’Arma dei Carabinieri

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Altri quattro Gripen in Ungheria

Saab ha comunicato di aver sottoscritto un contratto con l’Amministrazione svedese dei materiali di difesa (FMV) ed ha ricevuto un ordine per…

Ultime notizie