fbpx

General Dynamics NASSCO costruirà la nona Petroliera di Squadra classe John Lewis

General Dynamics NASSCO (National Steel and Shipbuilding Company), una sussidiaria di General Dynamics, ha annunciato di essersi aggiudicata una modifica da 736 milioni di dollari, al contratto T-AO già in essere, per la costruzione di una nona nave (T-AO 213) nell’ambito del Programma di Petroliere di Squadra della classe John Lewis. L’opzione esercitata si aggiunge alle otto navi ordinate in precedenza, portando il valore totale del contratto a circa 5,5 miliardi di dollari per la costruzione di nove navi.

NASSCO è orgogliosa del nostro continuo impegno per fornire queste navi alla flotta“, ha dichiarato Dave Carver, Presidente di General Dynamics NASSCO. “Siamo impegnati a lavorare con i nostri partner della Marina per garantire il continuo successo del programma delle Petroliere di Squadra della classe John Lewis“.

La costruzione della T-AO 213 dovrebbe iniziare nel terzo trimestre del 2025.

Nel 2016, la Marina ha assegnato alla NASSCO un contratto per progettare e costruire le prime sei navi della prossima generazione di Petroliere di Squadra la classe John Lewis (T-AO 205), precedentemente nota come TAO (X). 

Progettate per trasferire carburante alle navi del gruppo d’attacco delle portaerei della US Navy che operano in mare, le navi da 742 piedi hanno un dislocamento a pieno carico di 49.850 tonnellate, con la capacità di trasportare 157.000 barili di petrolio, una significativa capacità di carico secco, capacità di aviazione e fino a una velocità di 20 nodi. 

La prima nave, la futura USNS John Lewis (T-AO 205), è stata consegnata alla Marina lo scorso anno. Le future USNS Harvey Milk (T-AO 206), USNS Earl Warren (T-AO 207), USNS Robert F. Kennedy (T-AO 208),USNS Lucy Stone (T-AO 209) e USNS Sojourner Truth (T-AO 210) sono attualmente in costruzione.

General Dynamics NASSCO è specializzata nella progettazione e costruzione di navi militari e commerciali ed è uno dei principali fornitori di servizi di riparazione per la US Navy, con capacità a San Diego in Calfornia, Norfolk in Virginia, Mayport in Florida e Bremerton, nello Stato di Washington.

General Dynamics è un’azienda globale nel settore aerospaziale e della difesa che offre un ampio portafoglio di prodotti e servizi nell’aviazione d’affari; costruzione e riparazione di navi; veicoli da combattimento terrestre, sistemi d’arma e munizioni e prodotti e servizi tecnologici. General Dynamics impiega oltre 100.000 persone in tutto il mondo e ha generato entrate per 39,4 miliardi di dollari nel 2022.

Fonte e foto @General Dynamics NASSCO

Articolo precedente

AW609 per Weststar in Malesia

Prossimo articolo

In Germania completate le consegne degli autocarri ZLK 5-15T non protetti

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie