sabato, Ottobre 16, 2021

Giappone, il budget della Difesa non sarà più bloccato all’1% del PIL

-

Il Ministro della Difesa giapponese, Nobuo Kishi, in una intervista esclusiva a Nikkei, ha affermato che il budget per la Difesa non sarà più assegnato in relazione al suo peso rispetto al Prodotto Interno Lordo (PIL).

Nobuo Kishi ha affermato che è necessario incrementare la capacità di difesa ad un ritmo completamente differente rispetto al passato […] nei campi spaziali, cyber ed elettromagnetici” continuando assegneremo adeguatamente i fondi di cui abbiamo bisogno per proteggere la nostra nazione”.

Il Giappone ha mantenuto gli stanziamenti annuali per la Difesa entro l’1% del PIL fin dal 1961 arrivando però negli anni recenti a sfiorare tale valore come nel 2011 (0,99% del PIL) complice la complicata situazione economica globale.

Il superamento della soglia “simbolica” dell’1% sarebbe un segnale per tutta la regione della volontà di Tokyo di continuare a sviluppare uno strumento di Difesa molto avanzato dando priorità al settore.

La possibilità di gestire i fondi in modo flessibile consente di dare continuità ai programmi in modo da garantire adeguati finanziamenti durante le fasi di sviluppo, acquisizione e sostegno operativo.

A dicembre 2020 il Governo Suga ha approvato uno stanziamento record di 42,4 miliardi di euro per l’Anno Fiscale 2021 e considerando la possibile revisione al ribasso delle stime di crescita del Paese a causa della pandemia è possibile che la soglia dell’1% possa essere superata tra non molto.

La sola sostituzione dei sistemi AEGIS Ashore con unità navali comporterà un aumento della spesa di alcuni miliardi di euro.

Immagine di copertina: 2020年9月17日 防衛大臣就任&栄誉礼・儀仗 – Profilo Instagram Nobuo Kishi

Ultime notizie

Naval Group ha consegnato alla Marina Argentina il terzo pattugliatore oceanico l'OPV A.R.A. Storni.La nave, come la precedente...
L'U.S. Army Sentinel A4 Program Office ha assegnato un contratto con procedura velocizzata a Lockheed Martin per iniziare la...
Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da parte della Marina della Nigeria per una seconda unità idrografica.La...
Russia e Cina hanno pesantemente criticato la nuova alleanza tra Stati Uniti, Regno Unito e Australia (AUKUS) affermando che...

Da leggere

Mare Aperto 2021 esercitazione con mercantile del Gruppo Grimaldi

Lo scorso 12 ottobre 2021, nell’ambito dell’attività addestrativa della...

HENSOLDT sviluppa Kalaetron Attack un jammer multifunzionale per contrastare nuove minacce

Il fornitore di soluzioni di sensori HENSOLDT ha compiuto...