venerdì, Luglio 23, 2021

Gli Emirati Arabi Uniti aggiornano il Pantsir

-

Mosca aggiornerà i sistemi terra-aria Pantsir in servizio presso l’Esercito degli Emirati Arabi Uniti attraverso la consulenza della Rostec.

La Russia ha consegnato 50 Pentsir-S1 (versione da esportazione) con 1.000 missili tra il 2009 ed il 2013 per un contratto da quasi 800 milioni di dollari. I sistemi vennero ordinati nel maggio del 2000 ma a causa di alcuni ritardi le consegne subirono pesanti ritardi.

Il Pantsir-S1 (SA-22 Grayhound per la NATO) accoppia un sistema missilistico (12 missili) a due cannoni automatici 2A38M da 30 mm capaci di sparare fino a 40 colpi al secondo. L’intero complesso è montato su un camion MAN SX 8×8 che garantisce grande mobilità. Il sistema può ingaggiare fino a 10 bersagli il che lo rende particolarmente vulnerabile ad attacchi di saturazione mediante droni.

Pantsir vs Israele

Israele ha rilasciato alcuni video nei quali mostrava l’attacco mediante droni a sistemi Pentsir in Siria.

Ultime notizie

Continua il percorso di successo di Elettronica nei programmi di Difesa Europea, iniziato nel 2017 con la partecipazione alle...
Il Ministro della Difesa del Regno Unito, Jeremy Quin, ha annunciato di aver esercitato l'opzione per ricevere tredici ulteriori...
Il programma per i nuovi sottomarini d'attacco a propulsione nucleare dell'U.S. Navy sta ancora muovendo i primi passi ma...
È stato firmato un contratto da 195 milioni di sterline per altri 13 velivoli Protector RG.1 all'avanguardia. Il Ministro della...

Da leggere

Settanta VLS Mk 41 per gli Stati Uniti ed Alleati

Lockheed Martin Rotary and Mission Systems hanno ricevuto un...