mercoledì, Dicembre 8, 2021

Gli S-400 turchi si “addestrano” con gli F-16

-

Come avevamo scritto quasi cinque mesi fa nell’articolo Perché Washington non vuole avere di mezzo l’S-400” la nostra “profezia” si sta avverando.

La Turchia ha infatti in programma di testare i nuovissimi sistemi missilistici russi S-400 con alcuni assetti della propria aeronautica militare incluso il caccia multiruolo F-16. Ad annunciarlo è stato lo stesso governatore di Ankara.

Nell’ambito di alcuni programmi sviluppati con la coordinazione della Presidenza delle Industrie della Difesa, F-16 ed altri aerei dell’Aeronautica Militare turca eseguiranno una serie di voli prova a bassa ed alta quota nelle giornate di lunedì e martedì sui cieli di Ankara

Governatore di Ankara

Malgrado l’F-16 sia il caccia più diffuso del mondo la possibilità di operare simultaneamente e in modo coordinato l’aereo e il radar della batteria missilistica permetteranno al sistema russo di acquisire una miriade di dati sulla tranciabilità del velivolo in diverse condizioni di volo. La conseguenza è un affinamento della capacità di scoperta del radar.

La Turchia ha acquistato dalla Russia due batterie missilistiche S-400 nel 2017 per 2,5 miliardi di dollari suscitando le ire di Washington. Di tutta risposta Ankara è stata cacciata in malo modo dal Programma JSF. Immaginate se al posto dell’F-16 ci fosse stato un F-35. Tutta un altra storia. Per ora, pericolo scampato.

https://twitter.com/XXVII27_/status/1198951442171809792

Ultime notizie

On Friday 19 November, at the Propulsion Room of the 32nd Wing in Amendola (Foggia), the training session of...
Leonardo ha rinnovato per altri cinque anni la partnership strategica con la società UK 2Excel Aviation relativa a servizi...
Il Governo delle Filippine ha stanziato un totale di 62 mld di Pesos (circa 1 mld di euro) per...
Science Applications International Corporation o SAIC si è aggiudicata un contratto da 1,1 mld di dollari per produrre, assemblare,...

Da leggere

Emirati Arabi Uniti: l’acquisto di 80 Rafale non preclude l’F-35 anzi è complementare

L'acquisto di 80 caccia francesi Rafale sembrava aver chiuso...

OCCAR ha convalidato il cabinet radar ridisegnato del SAAM-FR della portaerei Charles de Gaulle

OCCAR/FSAF-PAAMS PD ha gestito con i propri stakeholder la...