domenica, Agosto 1, 2021

Gli Stati Uniti supportano i missili Javelin degli Alleati

-

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha siglato un contratto del valore di oltre 18 milioni di dollari con la Joint Venture Raytheon//Lockheed Martin Javelin per il supporto tecnico/manutentivo dei missili ATGM Javelin in servizio con i Paesi Alleati ed amici.

In particolare, beneficeranno di questo nuovo contratto che avverrà tramite canali di vendita militare straniera (FMS) Australia, Estonia, Giordania, Indonesia, Irlanda, Lituania, Norvegia, Nuova Zelanda, Oman, Polonia, Repubblica Ceca, Taiwan, Turchia e Ucraina.

La fornitura sarà completata nel 2022 e sarà gestita dal Redstone Arsenale dell’US Army in Alabama.

Ultime notizie

L'US Navy ha risposto prontamente ad una richiesta di soccorso di emergenza a seguito di un attacco a una...
Il Dipartimento di Stato di Washington ha dato parere favorevole ad una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo Israeliano...
Saab ha firmato un contratto con l'Ufficio federale tedesco per le attrezzature, la tecnologia dell'informazione e il supporto in...
Il 30 luglio 2021 è avvenuto il primo della nuova versione Integrated Functional Capability Four (IFC-4) del drone HALE...

Da leggere

Sensori IR neuromorfici in campo militare, il programma della DARPA

Raytheon Intelligence & Space, un'azienda di Raytheon Technologies, si...

L’USMC ha adottato per il programma ROGUE Fires il software RTK sviluppato dal US Army

L'US Army DEVCOM Ground Vehicle Systems Center (GVSC), attraverso...