mercoledì, Dicembre 8, 2021

Grecia, richiesti 18-24 F-35 agli Stati Uniti per il 2021

-

Il Ministro della Difesa di Atene ha inviato a Washington una Letter of Request (LOR) per l’acquisto di un numero di cacciabombardieri F-35 Joint Strike Fighter compreso tra le 18 e le 24 unità.

La LOR specifica che gli F-35 potranno essere nuovi oppure usati dall’U.S. Air Force e preme affinché il primo JSF sia consegnato nel 2021.

Il Ministero della Difesa afferma che “faremo tutto il possibile affinché questo programma ambizioso possa andare avanti”.

La ricetta di Atene, composta da 18/24 F-35 e 18 Rafale, servirà per bilanciare il potere aereo della Turchia. Da non sottovalutare è anche l’aggiornamento di 84 dei 153 F-16 attualmente in linea alla versione Viper.

L’acquisizione degli F-35 permetterà inoltre di controbilanciare le batterie missilistiche S-400 acquistate da Ankara.

A partire da gennaio, l’Aeronautica greca dovrebbe ricevere un Rafale “usato” al mese (sono otto in totale) per poi passare ai rimanenti dieci di nuova costruzione.

Ultime notizie

On Friday 19 November, at the Propulsion Room of the 32nd Wing in Amendola (Foggia), the training session of...
Leonardo ha rinnovato per altri cinque anni la partnership strategica con la società UK 2Excel Aviation relativa a servizi...
Il Governo delle Filippine ha stanziato un totale di 62 mld di Pesos (circa 1 mld di euro) per...
Science Applications International Corporation o SAIC si è aggiudicata un contratto da 1,1 mld di dollari per produrre, assemblare,...

Da leggere

Missili Spike Long Range II per la Brigata Marina San Marco

La Direzione degli Armamenti Terrestri (DAT) del Segretariato Generale...

Filippine, interesse per sette HAL Dhruv e otto Dornier 228

Secondo quanto riportato da Business Standard, le Filippine stanno...