mercoledì, Gennaio 19, 2022

Ground Alerter GA-10 per la Bundeswehr

-

L’Ufficio federale delle attrezzature della Bundeswehr, dalle tecnologie dell’informazione e dal supporto in servizio (BAAINBw) ha stipulato un contratto con Thales per la fornitura di cinque sistemi Ground Alerter GA-10.

Immagine

Il primo di questi sistemi sarà consegnato entro quest’anno; il resto della fornitura sarà completato entro il 2024. Il contratto prevede la possibilità di esercitare l’opzione di acquisto per altri sistemi.

Il Ground Alerter GA-10 è un sistema di allarme e allerta rapidamente dispiegabile per la difesa C-RAM (contro razzi, colpi di artiglieria e di mortaio in arrivo) delle basi avanzate (FOB) in terreno ostile, nonché per la protezione dei convogli.

Caratteristiche del GA-10

E’ composto da un radar UHF che copre i 360° con unità elettronica RFC ed unità elettronica di elaborazione del segnale SPC , da una rete di allarme integrata con più dispositivi di allarme wireless e cablati e da un dispositivo di controllo. L’antenna del radar (compreso il sistema di posizionamento globale o gps) è posta su un albero telescopico alto sei metri. Il consumo energetico del sistema è di soli 350 watt ed è quindi adatto anche per il funzionamento esclusivamente con batterie.

Di facile trasporto, configurazione ed impiego con personale limitato, il GA-10 è adatto per l’installazione in operazioni smontate per la protezione dei convogli. Due persone possono realizzare rapidamente l’installazione e solo una persona è necessaria per l’inizializzazione e il monitoraggio del sistema. Costituendo il sistema più leggero della sua categoria, facilmente portatile (in carichi per 1 o 2 uomini), il dispiegamento del sistema è possibile con ogni tipo di veicolo protetto o meno, anche a mezzo di elicottero.

I militari sono allertati dal sistema che entra in funzione in presenza di una minaccia reale con un segnale acustico o visivo nell’area del punto di impatto. Ciò avviene non appena la traiettoria calcolata indica un impatto imminente nella rispettiva area di sicurezza ed il sistema fornisce contemporaneamente dati affidabili in una fase precoce per facilitare le contromisure necessarie.

I dispositivi ordinati saranno impiegati per la protezione dei contingenti tedeschi ed alleati nei Teatri Operativi all’Estero dove la minaccia RAM è sostanziale.

Foto Thales

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

MQ-9 Communications Intelligence Sensor Pod Suites per la Francia

Il Dipartimento di Stato di Washington ha approvato una...

L’Argentina acquista sistemi missilistici antiaerei RBS-70 NG

Le FF.AA. Argentine hanno provveduto a sottoscrivere congiuntamente un...